Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Bradley: “Ogni volta che torno all’RFK Stadium sono molto emozionato”

Roma, Bradley: “Ogni volta che torno all’RFK Stadium sono molto emozionato”

Il centrocampista giallorosso conosce molto bene l’impianto dove questa sera la Roma sfiderà il Chelsea

Michael Bradley

Michael Bradley

ROMA BRADLEY RFK STADIUM EMOZIONATO / ASROMALIVE.IT – L’attuale commissario tecnico della Nazionale egiziana è Robert Bradley, padre di quel Michael, che, dallo scorso anno, è un centrocampista giallorosso. Nella stagione 1996-1997, il tecnico statunitense ha avuto il ruolo di vice allenatore nel DC United. In quel periodo Michael Bradley aveva nove anni e si recava spesso al RFK Stadium di Washington per seguire le gesta del padre. Stasera il numero 4 della Roma ci tornerà per affrontare il Chelsea. Il Washington Post ha deciso di intervistarlo proprio per parlare di questo. “Ricordo di essere stato qui per le prime gare dei Dc United, nei primi match dei playoff, nella Mls Cup – ha detto il giocatore americano -. Amo questo stadio, perché è antico ma ha un grande carattere. Questa è una comunità che conosce e ama il calcio. Quando torni in una città con altre squadre – ha proseguito Bradley –, la vedi in maniera differente: ogni volta che sono qui sento una grande emozione. E’ sempre importante ricordare da dove si viene e godersi ogni passo lungo la strada. Senza dilungarsi sui ricordi, bisogna prendersi del tempo per guardarsi indietro e apprezzare quanto si è realizzato. Allo stesso tempo  – ha concluso – però sono affamato di qualcosa di più e determinato a continuare a crescere e a migliorare. Non sono contento di dove sono adesso, nel senso che voglio fare sempre meglio e vedere dove arrivo“.