Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Osvaldo ha alte pretese. Rifiutati già tre club

Roma, Osvaldo ha alte pretese. Rifiutati già tre club

L’attaccante non sembra voler accettare le destinazioni meno prestigiose

Daniel Osvaldo a Riscone

Daniel Osvaldo a Riscone

ROMA OSVALDO RIFIUTI / ASROMALIVE.IT – Che il rapporto tra Daniel Osvaldo e la Roma si fosse decisamente incrinato lo si poteva intuire già dal day-after della finalissima di Coppa Italia persa dai giallorossi, con l’attaccante inviperito nei confronti dell’allora tecnico Andreazzoli e con il suo staff. Il ds Sabatini inoltre non ha mai nascosto la volontà di cederlo al miglior offerente per incassare una buona cifra sul mercato e per mettere alla porta un calciatore sì molto forte ma allo stesso tempo bizzoso e poco controllabile.

Osvaldo però in questi due mesi di calciomercato ha confermato una sola netta volontà: se lascia la Roma vuole farlo solo per un top-club, per una crescita dal punto di vista della carriera e non solo per partito preso. L’italo-argentino ha già rifiutato tre offerte concrete ed onerose dall’Europa: la prima del Southampton, del suo ex manager Pochettino, che propose 20 milioni di euro alla Roma e circa 2,5 a stagione al giocatore. La seconda rigettata arrivava dallo Zenit di Spalletti, che ha provato a convincere inutilmente Osvaldo con un ingaggio vicino ai 5 milioni annui ma mai accolto con favore. Infine è di ieri la notizia di una proposta del Wolfsburg, club campione di Germania nel 2009 e pronto a sborsare 20 milioni per il suo cartellino. Niente da fare, Osvaldo si allena con calma attendendo negli Usa un’offerta da un club di prima fascia, che potrebbe essere il Napoli orfano di Cavani, l’Atletico senza più ul suo bomber Falcao o l’Arsenal se non riuscisse a prendere Luis Suarez. Il mercato è ancora lungo ed il futuro dell’italo-argentino è sempre più misterioso.

Keivan Karimi