Roma Calcio » AS Roma News » As Roma, Spalletti: “La Roma è di Totti, nel bene e nel male. Pjanic? Lo volevo allo Zenit”

As Roma, Spalletti: “La Roma è di Totti, nel bene e nel male. Pjanic? Lo volevo allo Zenit”

Le parole dell’ex tecnico giallorosso intervistato dalla Gazzetta

Il tecnico dello Zenit Luciano Spalletti (Getty Images)

Il tecnico dello Zenit Luciano Spalletti (Getty Images)

AS ROMA SPALLETTI TOTTI PJANIC / ASROMALIVE.IT – La Gazzetta dello Sport ha voluto intervistare Luciano Spalletti, ex tecnico della Roma ed attuale manager plurivincente dello Zenit San Pietroburgo. In attesa di tornare in Russia per preparare la seconda parte della stagione, il tecnico di Certaldo è stato interpellato sui temi della Serie A e soprattutto sulla sua vecchia squadra capitolina:

La sua Roma?
Il nuovo allenatore Garcia è uno che si sa muovere. Però la Roma dipende da Totti, da che taglio vuole dare Francesco alla sua stagione. La qualità del capitano giallorosso non si discute, ma riuscirà a mantenere la leadership durante tutto un campionato? La Roma è di Totti, nel bene e nel male“.

Pjanic è partito alla grande.
Lo volevo allo Zenit. E con questo ho detto tutto“.

In giallorosso è arrivato Ljajic.
Ha i numeri giusti, ma per diventare un uomosquadra non basta una giocata fantastica, deve essere all’altezza per dieci mesi. La Roma è tutta da scoprire. Potrebbero risultare decisivi due uomini esperti come Maicon e De Sanctis”.

Fonte: Gazzetta dello Sport