Roma Calcio » AS Roma News » Diario del giorno, Destro: “Tornerò presto”. Garcia: “Voglio vincere qualcosa con Totti”

Diario del giorno, Destro: “Tornerò presto”. Garcia: “Voglio vincere qualcosa con Totti”

Le principali notizie della giornata in casa Roma: le condizioni di Bradley e Destro, le dichiarazioni di Garcia e Ghizzoni

Diario del giorno

Diario del giorno

DIARIO DEL GIORNO DESTRO GARCIA VINCERE TOTTI / ASROMALIVE.IT – Tra poco più di una settimana, la Roma incontrerà il Parma allo stadio Tardini nel posticipo della terza giornata del campionato di Serie A. Rudi Garcia non avrà a disposizione Michael Bradley, infortunatosi in occasione della gara contro Costa Rica. Non dovrebbero esserci problemi, invece, per Mehdi Benatia, che, a causa di un problema al ginocchio, non ha disputato la gara della propria Nazionale contro la Costa d’Avorio. Ieri sera, poi, nell’ambito di un evento organizzato dalla Nike al PalaTiziano, in cui era presente anche il cestista Kevin Costant, è tornato a parlare Mattia Destro. L’attaccante marchigiano ha affermato di stare bene ma di non sapere ancora con precisione la data del suo rientro. Inoltre, ha aggiunto che lui ed i compagni faranno di tutto per riscattare la prestazione del 26 maggio scorso.

Rinnovo Totti – Che si sia ormai molto vicini alla definizione del rinnovo contrattuale di Francesco Totti lo si sa ormai da più di un mese. Secondo la Gazzetta dello Sport, l’ultimo nodo da sciogliere è quello relativo all’ingaggio: il club, infatti, vorrebbe inserire nel contratto qualche sponsor per alleggerire gli oneri. La richiesta è di 3,5 milioni mentre l’offerta, al momento, è di 2,8. Insomma, mancano 700.000 euro per poter porre fine ad un’altra questione fatta diventare un caso dai mass media. La sensazione è che la cosa si possa definire quando James Pallotta sarà a Roma nei giorni a cavallo del derby.

Stop all’Away Card – Il vice presidente dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, Roberto Masucci, a Rete Sport, ha spiegato i motivi della scelta, da parte dell’organo, di proibire la trasferta a Parma ai tifosi romanisti in possesso dell’Away Card. Si tratterebbe di una decisione per punire quei gruppi che hanno “bypassato” la Tessera del Tifoso. In tutta risposta, il presidente del Roma Club Montecitorio, Paolo Cento, ha affermato: “La tessera del tifoso è stato uno strumento speculativo, che non aggiunge e non toglie nulla alla sicurezza negli stadi”. 

Rudi Garcia: “Voglio vincere qualcosa insieme a Totti” – E’ stata pubblicata solo oggi un’intervista rilasciata da Rudi Garcia il 30 luglio scorso al portale worldsoccer.com . Il tecnico francese aveva spiegato la sua filosofia di gioco: “Penso che il calcio – aveva detto – è uno spettacolo e la gente viene a vedere uno spettacolo. Allo stesso tempo, non dobbiamo dimenticare che essi saranno più felici se stiamo vincendo le partite. Ma personalmente credo che giocare bene ci dà la migliore possibilità di vincere le partite“. Garcia aveva anche affermato, in quell’intervista che, cose per lui fondamentali, in una squadra, sono avere un’anima condivisa e una difesa solida (caratteristica, quest’ultima, che la Roma non ha mostrato nelle ultime stagioni). Il tecnico, infine, ha anche affermato di voler vincere qualcosa a Roma con Totti.

Le dichiarazioni di Ghizzoni  Non abbiamo  più fretta di dismettere la partecipazione nella As Roma. Anzi. La società calcistica giallorossa, se è ben gestita, può dare soddisfazioni“. Sono le parole dell’amministratore delegato di Unicredit, Federico Ghizzoni, in relazione alle quote possedute nella società. Il manager ha anche espresso il proprio giudizio sulla squadra, affermando che la ritiene più forte dell’Inter, squadra per la quale fa il tifo.

Marco Pennacchia