Roma Calcio » AS Roma News » Diario del giorno, Garcia e Totti con i figli, mercato chiuso: Borriello resta

Diario del giorno, Garcia e Totti con i figli, mercato chiuso: Borriello resta

Il riassunto della giornata giallorossa

Diario del giorno

Diario del giorno

DIARIO DEL GIORNO / ASROMALIVE.IT – Nel giorno dopo la bella vittoria della Roma contro il Verona per 3-0 si parla, purtroppo, più delle brutte gesta di pochi “tifosi” romanisti che di quelle belle dei giocatori contro i veneti. L’assalto al pullman del Verona è stato condannato da tutti. A cominciare dal sindaco di Verona, Tosi, per continuare con il sindaco della Capitale, Ignazio Marino. Anche il questore di Roma, Fulvio Della Rocca, si è scagliato contro i responsabili del gesto, per finire con il duro attacco di Stefano Pedica, coordinatore nazionale del movimento Cantiere Democratici, che propone di far giocare la formazione giallorossa a porte chiuse per l’intero campionato.

Per tornare al calcio, dopo la prova vincente e convincente contro l’Hellas, la squadra di Garcia si riunirà martedì a Trigoria per preparare la trasferta di Parma, prima del grande appuntamento del derby del 22 settembre delle ore 15. Anche durante il riposo la Roma si è scoperta calda e rilassata, nei gesti del suo allenatore e del suo capitano. Rudi Garcia ha visitato come un semplice turista francese i Musei Vaticani, insieme ai figli. Totti invece ne ha approfittato per andare a prendere Cristian e Chanel a scuola. Questa Roma è fatta di padri.

Altri segnali esaltanti sull’atmosfera in casa giallorossa arrivano dalle parole di Maicon. Il brasiliano dopo il gol, seppur con deviazione, in un’intervista alla tv brasiliana Rete Globo ha parlato degli anni in cui la vita fuori dal campo lo stava avvicinando ad un fine carriera anticipato, ma che la nuova avventura alla Roma lo sta facendo rinascere per puntare al Mondiale. Anche Morgan De Sanctis, salutando i tifosi del Napoli, ha detto che è a Roma per “fare grandi cose. Tutte le mie energie sono concentrate sulla Roma. Sono qui per conquistare l’Europa”. Meno ad effetto, ma pur sempre importanti, le parole di Mauro Baldissoni che loda Rudi Garcia, e quelle di Cesare Prandelli, che si sofferma sui giallorossi Florenzi e De Rossi. Insomma i messaggi per ora sono tutti sorridenti, si pensa positivo dalle parti di Trigoria. Anche i bookmakers sorridono alla squadra di Garcia che viene quotata come vincente dello Scudetto a 13, partendo da 25.

L’ultima giornata di mercato ha fatto salutare la Capitale, ma solo per un anno, Valerio Verre, approdato in prestito al Palermo di Gennaro Gattuso in Serie B. Per l’attacco della Roma invece dopo Quagliarella, negli ultimi minuti di trattative è saltato anche lo scambio Gilardino-Borriello, per la volontà del genoano di rimanere alla corte di Liverani. Borriello rimane quindi l’alternativa di Rudi Garcia al centro dell’attacco. Sabatini ci ha provato in tutti i modi a portare a Roma un altro attaccante ma alla fine Demba Ba è andato all’Arsenal nonostante le difficoltà nelle visite mediche, Quagliarella è stato trattenuto da Conte e Gilardino dalla volontà di rimanere a Genova.

Francesco Cianfarani