Roma Calcio » AS Roma News » PARMA-ROMA I precedenti

PARMA-ROMA I precedenti

Daniel Pablo Osvaldo

Daniel Pablo Osvaldo

Come è noto, nella tradizione romana il numero 23 è sinonimo di fortuna. E cosa c’entro tutto questo con una partita di calcio? C’entra, eccome, perché quella che andrà in scena lunedì sera al Tardini sarà la gara numero 23 tra Parma e Roma nella storia della Serie A.

Una particolare coincidenza, che i tifosi romanisti sperano di vedere tradotta in campo con 3 punti. Discorsi cabalistici a parte, riprendendo i numeri dei precedenti di questa sfida, da segnalare un vantaggio della Roma nel computo totale di vittorie, pareggi e sconfitte: 10 successi giallorossi, 8 gialloblù, 4 “X”. La scorsa stagione, però, finì male per la Roma: con Zeman in panchina e una pioggia torrenziale che compromise terreno e svolgimento della gara: 3-2 per i padroni di casa che rimontarono l’illusorio vantaggio di Lamela con le marcature di Belfodil, Parolo e Zaccardo. Di Totti la rete della consolazione. 

Nella stagione precedente (2011-2012) a Parma ci fu la prima vittoria della Roma americana dopo l’esordio amaro con sconfitta in casa con il Cagliari e il pareggio di San Siro: con un gol di testa di Osvaldo la Roma si impose 1-0. Il pareggio non esce dalla stagione 2010-2011, uno scialbo 0-0 che non scaldò gli animi di nessuno. Il Parma-Roma più bello di sempre? Probabilmente, per l’importanza, quella del 2000-2001, campionato del terzo scudetto. La formazione di Capello andò sotto nel primo tempo per un gol di Di Vaio. Nella ripresa, poi, il ruggito del Re Leone Batistuta arrivò forte a tutta l’Italia e con una sua doppietta la Roma ribaltò il risultato, vinse e chiuse il girone di andata da campione d’inverno. Indimenticabile.

Fonte: asroma.it