Roma Calcio » AS Roma News » ROMA-BOLOGNA Le pagelle dei giallorossi

ROMA-BOLOGNA Le pagelle dei giallorossi

La gioia giallorossa nel 5-0 sul Bologna

La gioia giallorossa nel 5-0 sul Bologna

Sei su sei; la Roma torna subito capolista a punteggio pieno e prosegue la marcia vincente di inizio stagione con un pokerissimo inflitto al Bologna. Ecco i voti ai calciatori scesi in campo stasera:

DE SANCTIS 6,5 – Prese alte sempre sicure e due buone parate. Per il resto solo accademia.

TOROSIDIS 6,5 – Grave responsabilità quella di sostituire Maicon; risponde discretamente bene, senza sbavature.

BENATIA 8 – Una roccia che sa trasformarsi anche in un perfetto schermidore sotto porta. Come a Genova unisce una splendida prestazione da stopper d’altri tempi ad un gol da bomber puro.

CASTAN 7 – Cristaldo non gli dà troppo fastidio, lui ne approfitta e gioca da leader vero.

BALZARETTI 7 – Mai domo sulla fascia mancina, il gol al derby lo ha trasformato.

PJANIC 7 – A parte qualche insiginificante errore di palleggio, appare sicuro dei suoi mezzi e sempre presente al centro del gioco. Decisivo con la punizione che scaturisce l’1-0.

DE ROSSI 7,5 – Una diga infinita in mezzo al campo, peccato che la sgroppata da maratoneta a inizio ripresa si sia conclusa con un niente di fatto.

STROOTMAN 6,5 – Meno preciso palla al piede dei compagni di squadra; deve rifiatare, ma piace sempre la sua posizione ordinata. Dal 66′ TADDEI 6 – Minimo indispensabile nel mezzo del campo.

FLORENZI 7,5 – Un motorino; cambia fascia con una continuità spettacolare, in più si trasforma in rapace d’area quando serve. Dal 78′ BORRIELLO 6 – Si impegna, ma spreca una ghiotta palla-gol.

TOTTI 7,5 – Lo stadio reclama a gran voce il gol con cui festeggiare i 37 anni appena compiuti. Lui si ‘limita’ ad una gara ordinata da fulcro del gioco giallorosso. Ed è quello che in questa squadra conta di più.

GERVINHO 8 – Inarrestabile freccia nell’attacco giallorosso. I movimenti e gli scatti li avevamo già intravisti ed apprezzati, ma ora ha iniziato anche a trovare la porta. Dal 64′ LJAJIC 7 – Ciliegina sulla torta di una splendida serata; realizza un bellissimo gol ed i duetti con Totti sono tutti da gustare.

GARCIA 8 – La sua Roma migliore, stavolta fortissima anche in partenza, splendida nel tiqui-taca, efficace e letale quando va in verticale, insuperabile in fase difensiva. La formula è stata trovata e brevettata, ora serve solo oliarla negli impegni più probanti che arriveranno nelle prossime settimane.

Keivan Karimi