Roma Calcio » AS Roma News » TRIGORIA Dopo tre giorni di riposo, la Roma torna ad allenarsi in attesa dei nazionali

TRIGORIA Dopo tre giorni di riposo, la Roma torna ad allenarsi in attesa dei nazionali

La Roma a Trigoria

La Roma a Trigoria

Aveva concesso tre giorni di riposo Rudi Garcia ai suoi giocatori. C’è chi come Dodò ne ha approfittato per godersi qualche ultimo giorno di vacanza al mare della Sardegna.

Da oggi però si ricomincia a fare sul serio. In attesa di testare le condizioni dei giocatori impiegati nelle rispettive nazionali – sperando che i problemi si limitino all’infortunio di Bradley e al fastidio di Benatia – Garcia ha fissato un doppio allenamento in vista della trasferta al Tardini di lunedì sera.

Ore 9.57 – La squadra è scesa in campo, Benatia è regolarmente in gruppo.

Ore 9.58 – Il gruppo sta svolgendo esercizi di riscaldamento, con corsetta e trasmissione della palla. Presente Totti, che aveva avuto dei problemi ad un piede. Per Romagnoli lavoro differenziato. I portieri lavorano con il preparatore Nanni.

Ore 9.59 – Assente dal campo Gervinho, nonostante sia tornato dall’impegno con la Nazionale.

Ore 10.25 – Lungo dialogo tra Totti e Fichaux, collaboratore tecnico di Garcia. La squadra, divisa in due, sta facendo esercizi di possesso palla, con il numero 10 giallorosso si muove da play. Ecco gli schieramenti:
Gialli: Castan, Balzaretti, Burdisso, Marquinho, Ljajic e Caprari.
Rossi: Taddei, Dodò, Ricci, Benatia, Jedvaj e Borriello.

Ore 10.50 – Il possesso palla prevedeva prima un massimo di un tocco, successivamente il limite è aumentato a due. La partitella era senza portieri, con Dodò che ha siglato il gol decisivo per i rossi. Alla squadra sconfitta toccava portare la porta.

Ore 10.57 – L’allenamento sta volgendo al termine, ma prima della fine della seduta la squadra prova dei tiri in porta sui cross di Bompard, secondo di Garcia.

11.05 – Termina la prima seduta del giorno. I giocatori si ritroveranno in campo alle 17

 

(Fine)