Home Senza categoria IL TEMPO.IT Garcia rimette in moto la Roma

IL TEMPO.IT Garcia rimette in moto la Roma

Rudi Garcia
Rudi Garcia

Settimana corta per la Roma, che oggi pomeriggio si è ritrovata a Trigoria per cominciare a preparare la trasferta di sabato a San Siro. Garcia ha voluto ricordare alla squadra l’importanze della gara con l’Inter, perché «la partita più difficile è sempre la prossima» e che il primo posto deve servire da motivazione. Ne hanno tanta i suoi giocatori, che non si sentono appagati nonostante le sei vittorie consecutive e tutti i record battuti in questo inizio di campionato. I volti sono sorridenti, lo è anche quello di Andreazzoli, che oggi si è intrattenuto a lungo a parlare con l’allenatore che Sabatini ha prelevato dal Lille: Aurelio l’Inter l’ha battuta in Coppa Italia e qualche consiglio è ben accetto.

Milano ci sarà anche Bradley, che prima ha svolto un lavoro tra fisioterapia e palestra, poi si è affacciato in campo per qualche palleggio. L’americano strapperà la convocazione e tornerà a disposizione dopo l’infortunio alla caviglia rimediato con la sua nazionale, ma finirà in panchina. Garcia si affiderà di nuovo a Pjanic, De Rossi e Strootman, mentre dietro dovrà confermare Torosidis, perché Maicon non sarà pronto in tempo per sfidare la sua ex squadra. Rientrerà dopo la sosta. Davanti è sempre aperto il ballottaggio Gervinho-Ljajic: oggi nessuno dei due si è allenato con il gruppo, per via di qualche doloretto che smaltiranno in fretta. L’ivoriano ha conquistato i tifosi, il tecnico l’ha sempre apprezzato e non sembra volerne fare a meno, perciò ancora una volta il serbo potrebbe partire dalle retrovie (solo a Parma è stato titolare). A differenza dei suoi giovani compagni d’attacco, Totti è sceso in campo regolarmente, a dimostrazione del periodo di forma straordinario che sta vivendo. La squadra ha lavorato molto con il pallone, il francese ha insistito sui passaggi di prima e le conclusioni in porta. Domani dirigerà l’unica doppia seduta della settimana: si comincia alle 10.30, poi di nuovo in campo alle 16. Giovedì le porte di Trigoria si apriranno alla stampa: il giorno in cui solitamente si lavora sulla tattica diventerà un allenamento all’insegna del divertimento. Venerdì Garcia tornerà a blindare il centro sportivo per la rifinitura, l’appuntamento per lui più importante.