Roma Calcio » AS Roma News » ILTEMPO.IT Prove di Roma senza Totti

ILTEMPO.IT Prove di Roma senza Totti

Rudi Garcia

Rudi Garcia

(E. Menghi) – Lezione di tattica al mattino per i giallorossi. Un’ora e mezza per capire come muoversi in campo senza i passaggi illuminanti di Totti e le accelerate di Gervinho. Così Garcia ha scelto di impegnare il primo allenamento in programma oggi: una lunga partitella spesso interrotta dal tecnico francese, che ha chiesto ai suoi di allargare il gioco e di tenere il pallone, mentre De Sanctis dalla sua porta non ha smesso mai di richiamare la difesa all’ordine e al tempo stesso di incitare i giocatori finora meno usati, ma che con l’Udinese potrebbero trovare spazio. «Vai Caprari», ha urlato a più riprese il portiere. Gianluca, l’anno scorso in prestito al Pescara, non sembra rientrare nel giro di attaccanti di Garcia ed è infatti l’unico a non aver esordito in questa stagione.

Ma ora che due terzi del tridente titolare sono ai box per infortunio, lui e Marquinho potrebbero tornare utili dalla panchina. Ljajic, Borriello e Florenzi dovrebbero scendere in campo dal primo minuto: oggi sono stati provati insieme nella partitella, con il serbo a destra e il romano a sinistra, entrambi molto larghi sulle fasce. Il centravanti napoletano era più avanti di tutti, perno centrale di un attacco abituato a non dare riferimenti, ma che senza Totti dovrà pur cambiare qualcosa.

Dietro, invece, si torna alla difesa di sempre, quella con Maicon e Balzaretti sugli esterni e Benatia e Castan al centro: i centrali sono diffidati, perciò al Friuli avranno qualche preoccupazione più del solito. Jedvaj ha preso il volo per Roma verso l’ora di pranzo, dopo aver giocato ieri tutti i 90 minuti con la Croazia Under 19 nella sconfitta per 3-0 contro la Repubblica Ceca: si rimetterà subito a disposizione. Totti e Gervinho hanno fatto fisioterapia, Destro si è allenato sulla sabbia, per poi passare alla palestra, dove nel pomeriggio ha lavorato tutta la squadra. Mattia, invece, ha fatto un altro passo in avanti verso il rientro: è sceso in campo per una corsetta, davanti a Fichaux e Bompard.

Fonte: Iltempo.it