Roma Calcio » AS Roma News » Non Solo Roma - Notizie delle altre squadre » MILAN Contro l’Udinese gara a porte chiuse per cori razzisti

MILAN Contro l’Udinese gara a porte chiuse per cori razzisti

L'attaccante del Milan Mario Balotelli

L’attaccante del Milan Mario Balotelli

Il Giudice Sportivo dott. Gianpaolo Tosel, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 7 ottobre 2013, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

Obbligo di disputare una gara a porte chiuse ed ammenda di € 50.000,00 : alla Soc. MILAN per avere alcune centinaia di suoi sostenitori, alcuni minuti prima dell’inizio della gara, al 6° ed al 43° del secondo tempo, intonato un insultante co ro espressivo di discriminazione territoriale nei confronti dei sostenitori di altr a società; seconda violazione (c onfronta C.U. 47 del 23 settembre 2013); sanzione minima ex art. 11, n. 3 e 18, comma 1, lettera d); infrazione rilevata dai collaboratori della Procura federale.

Fonte: legaseriea.it