Roma Calcio » AS Roma News » ROMA IN NAZIONALE Il riepilogo del weekend internazionale

ROMA IN NAZIONALE Il riepilogo del weekend internazionale

Gervinho contro il Marocco

Gervinho contro il Marocco

Weekend dedicato agli impegni delle Nazionali quello appena terminato, tutte o quasi incentrate sulla lotta alla qualificazioni per il Mondiale di Brasile 2014. Come sempre vari calciatori della Roma si sono messi in mostra nella tre giorni di sfide internazionali. Facciamo un riepilogo per capire cosa è successo:

ITALIA – Nel pareggio per 2-2 a Copenaghen contro la Danimarca ha ritrovato spazio da titolare il terzino Federico Balzaretti, autore però di una prestazione in chiaro-scuro; lodevole per l’impegno e la generosità sulla fascia, il romanista ha colpe su entrambi i gol del centravanti Bendtner, che lo sovrasta nello stacco aereo sia sul primo che sul secondo gol danese. Fuori dal match per tutti i 90′ l’altro giallorosso Florenzi.

BOSNIA – Poker della nazionale balcanica sul Lichtenstein che la avvicina prepotentemente alla prima storica qualificazione mondiale. 62 minuti in campo per Miralem Pjanic, brillante come spesso gli capita quando indossa la maglia della selezione bosniaca.

GRECIA – Titolare indiscusso sulla fascia il romanista Vasilis Torosidis nel successo di misura degli ellenici sulla Slovacchia di Hamisk. Nell’1-0 finale, il terzino ex Olympiakos ha confermato il suo ottimo stato di forma mentale ed atletica per tutti i 90 minuti.

OLANDA – Esplosivi gli orange che ad Amsterdam confermano la forte candidatura per il Mondiale con un perentorio 8-1 contro l’Ungheria. Il giallorosso Kevin Strootman è andato a segno con un colpo di testa preciso per il momentaneo 2-0 olandese. Circa ottanta minuti in campo per il centrocampista della Roma.

ROMANIA – Torna titolare Bogdan Lobont, il secondo portiere giallorosso che sfrutta la sua ottima esperienza internazionale per riottenere il posto. Non deve compiere interventi decisivi nel netto 4-0 in casa della modesta Andorra.

COSTA D’AVORIO – Giudicato da tutti come migliore in campo, il romanista Gervinho è risultato decisivo nell’andata dei playoff della zona africana contro il Senegal. Nel successo dei suoi per 3-1 c’è il forte zampino del numero 27 giallorosso, che si procura il rigore del vantaggio di Drogba, propizia l’autorete del raddoppio e serve l’assist a Kalou per il terzo gol ivoriano.

MAROCCO – Conferme arrivano dall’amichevole della selezione maghrebina contro il Sudafrica per quanto riguarda il centrale Mehdi Benatia, di nuovo tra i più brillanti in campo nell’1-1 di Agadir. Più di un’ora da titolare per il difensore della Roma, che continua a stupire per decisione e concentrazione.

Keivan Karimi