Roma Calcio » AS Roma News » ROMA-NAPOLI Gautieri: “Simpatizzo per la Roma ma spero in un pareggio”

ROMA-NAPOLI Gautieri: “Simpatizzo per la Roma ma spero in un pareggio”

Carmine Gautieri

Carmine Gautieri

Carmine Gautieri, ex giocatore di Roma Napoli, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport 24, commentando la sfida di venerdì sera tra giallorossi e partenopei: Simpatizzo per la Roma ma mi auguro che finisca in pareggio, perchè mi piacciono tutte e due le squadre”.

Lo stesso Gautieri ha poi rilasciato un’intervista anche all’emittente radiofonica Centro Suono Sport. Queste le sue dichiarazioni:

Roma Napoli, sfida intrigante che a te sta a cuore..
“E’ una partita affascinante, non solo per i tifosi delle due squadre ma per tutti gli sportivi in generale. Roma e Napoli, al momento, sono le squadre migliori del campionato. Garcia e Benitez hanno portato metodologie nuove che fanno bene al nostro campionato.”

Sfida tra i tecnici. Chi vedi favorito?
“Credo che i giallorossi siano leggermente favoriti per continuità di gioco e risultati. Sto seguendo le partite della Roma, non ha sbagliato nulla. Venerdì affronterà una squadra importante che però ha anche impegni europei, un dettaglio da tenere in considerazione per il campionato.”

La vera novità di questa Roma si chiama Garcia, ti ha sorpreso?
“Si e mi piacerebbe seguirlo da vicino, mi affascina, è riuscito ad entrare con la mentalità giusta nell’ambiente. Dalle prime dichiarazioni si è capito subito quanto fosse intelligente e bravo.”

Sei stato alla Roma nelle stagioni con Zeman. Con 43 presenze e 8 gol. Quale è il più bello al quale sei affezionato?
“Il mio gol più bello, al quale sono legato maggiormente è proprio quello segnato in un Roma Napoli 6-2. Non sono potuto tornare a casa per un mese (Ride Ndr)”

Perché secondo te Zeman non è riuscito a ripetersi?
“Va precisato che stiamo parlando comunque di un grandissimo allenatore, anche Capello a ritorno al Milan non riuscì a ripetersi. Ogni stagione ha una storia a se.”

Che ne pensi del paragone che viene fatto tra te e Florenzi?
“Sicuramente siamo simili ma lui è più bravo tatticamente di me, sa difendere ed attaccare. Questo paragone per me è motivo di soddisfazione. Florenzi, nonostante l’età, ha già una maturità importante e farà ancora tanta strada.”