Roma Calcio » AS Roma News » AS ROMA Sella: “Vedo Roma e Juve in lotta fino alla fine. Garcia sta facendo cose straordinarie”

AS ROMA Sella: “Vedo Roma e Juve in lotta fino alla fine. Garcia sta facendo cose straordinarie”

L'ex vice allenatore giallorosso Ezio Sella

L’ex vice allenatore giallorosso Ezio Sella

Ezio Sella, ex allenatore giallorosso, ha parlato del pareggio di ieri tra Roma e Sassuolo, la corsa scudetto e la lotta per il terzo posto. Queste le sue parole:

“La Roma sta facendo cose straordinarie. Non perdiamo l’equilibrio perchè la Roma ha una struttura che le permette di arrivare fino in fondo, non diciamo dove, ma in fondo. Rispetto alla partita di Torino, ieri ho visto la Roma in calo in quanto a ritmo. Sappiamo che quando gli avversari vengono all’Olimpico preferiscono aspettarti e ripartire. Ma quando mancano giocatori importanti come Totti e Gervinho bisogna alzare i ritmi di gioco, la velocita, cercando di attaccare la profondità anche senza palla. Ieri la Roma ha un po giocato sotto ritmo. Il Sassuolo si è difeso bene, ha giocatori giovani ma ha entusiasmo e alla Roma forse è mancata quel pizzico di vitalità per spiazzare il Sassuolo. Penso che alla fine il Sassuolo non abbia demeritato il pareggio. La Roma deve avere personalità per tutti i 90′. Non credo al ‘saper gestire le partite’, questo significa cercare il secondo gol, mettere il risultato al sicuro e tenere l’avversario nella sua metà campo per chiudere la partita. Una grande squadra deve cambiare atteggiamento. La Roma a un certo punto sembrava voler solo gestire la partita e secondo me, soprattutto in casa, questo non è buono.

Il Napoli?

“Ha grandi individualità ma mi sembra troppo compassata. Ha ritmi bassi è prevedibile, tranne le giocate di Higuain, Callejon, Insigne, Hamsik, Pandev..Poi in difesa non mi sembrano attenti, anzi sono piuttosto vulnerabili. I due centrali non sono all’altezza di una grande squadra”.

Classifica finale?

“Vedo Roma e Juve che lottano fino alla fine. Il Napoli è un gradino sotto a loro due. Ma attenzione alla Fiorentina perchè è imprevebile. Se continua con questa intensità può soffiare il terzo posto al Napoli. L’Inter zitta zitta ha trovato un’organizzazione a questa squadra. Per il terzo posto Fiorentina, Inter e Napoli se la giocano ma Roma e Juve sono un gradino sopra

Fonte: Rete Sport