Roma Calcio » AS Roma News » BARCELLONA Nuovo stop per Messi. Torna nel 2014

BARCELLONA Nuovo stop per Messi. Torna nel 2014

Messi e Thiago Silva

Messi e Thiago Silva

Leo Messi corre il rischio di tornare in campo nel 2014 e l’ennesimo guaio muscolare della ‘pulce’ comincia a preoccupare un po’ tutti, dal Barcellona, che dovra’ farne a meno per 6-8 settimane, all’ Argentina, attesa alle amichevoli di meta’ mese contro Ecuador e Bosnia, ma soprattutto in ansia in chiave-Mondiali.

Ieri, il quattro volte Pallone d’Oro ha dovuto abbandonare il campo dopo appena 22′ nella partita del Barcellona a Siviglia, toccato duro da Caro, arcigno difensore della squadra andalusa. Sembrava l’ennesimo pestone con cui il fuoriclasse argentino deve fare i conti ogni partita e invece l’infortunio si e’ rivelato ben piu’ grave del previsto: una lesione muscolare al bicipite femorale della gamba sinistra. Stamani Messi si e’ sottoposto a ulteriori esami per valutare l’esatta entita’ dell’infortunio e l’esito non e’ stato dei migliori: il n.10, ha fatto sapere il Barcellona in un comunicato ufficiale, dovra’ stare fermo “dalle 6 alle 8 settimane”, ma il rischio concreto e’ rivedere la ‘pulce’ in campo solo nel 2014.

Per Messi si tratta del terzo problema muscolare di quest’anno: dopo l’infortunio patito il 2 aprile in occasione dell’andata dei quarti di Champions contro il Psg (e che poi compromise anche la sua presenza in occasione della debacle contro il Bayern in semifinale) , Messi si era nuovamente fermato a settembre, anche se l’infortunio era all’ altra gamba, tanto da costringerlo a saltare il match di Champions contro il Celtic e a un turno di stop nella Liga. Ora il terzo stop che preoccupa anche in chiave nazionale, come riporta con risalto oggi la stampa argentina. L’edizione digitale del quotidiano ‘Ole’ subito dopo l’infortunio ha titolato con un eloquente “Oh Leo … “, ricordando la sequenza di infortuni e la fragilita’ muscolare. “Messi preoccupa Barcellona e Argentina”, scrive “La Stampa”, aggiungendo che il ’10′ saltera’ gli impegni amichevoli contro l’Ecuador venerdi’ e contro la Bosnia lunedi’ prossimo. Infine, ‘La Nazione’ parla di “estrema preoccupazione” per il quattro volte pallone d’Oro, facendo datare l’inizio del calvario il 2 aprile scorso, in occasione dell’andata dei quarti di Champions League contro il Psg.

Fonte: Ansa