Roma Calcio » AS Roma News » FIFA.COM ‘Perfect Ten’ per la Roma rampante

FIFA.COM ‘Perfect Ten’ per la Roma rampante

De Rossi

De Rossi

Marco Borriello ha realizzato il suo primo gol della stagione per mettere al sicuro la vittoria 1-0 della Roma sul Chievo ed ha esteso il record da leader della serie A da inizio stagione con dieci vittorie.

La Roma, che ha realizzato 24 reti e ne ha subita solo una in questo inizio, allunga di nuovo a cinque punti di distacco la sua leadership rispetto a Napoli e Juventus, anche dopo le vittorie rispettive contro Fiorentina e Catania.

La formazione di Rudi Garcia ha avuto l’onore di essere la prima squadra italiana a vincere nove gare di seguito ad inizio stagione già lo scorso weekend contro l’Udinese in trasferta.

Ma anche la Juventus durante la stagione 2005-2006 aveva raggiunto tale quota, quando la corazzata torinese dominò e vinse il titolo; i tifosi giallorossi ieri hanno riempito l’Olimpico per vedere la storia passare per la capitale.

Senza gli infortunati capitan Totti e Gervinho oltre allo squalificato Maicon, la Roma ha dominato la gara ma ha trovato un Chievo pronto a tutto.

Il Chievo, ultimo in classifica con solo una vittoria e quattro punti totalizzati ha anche perso il suo attaccante francese Thereau durante il riscaldamento, ha provato a rendere le cose difficili nel primo tempo alla Roma, che doveva così affrettare i tempi.

Il portiere ospite Puggioni ha risposto bene ad una conclusione dalla distanza dell’olandese Strootman, mentre De Rossi ha mancato la rete con un colpo di testa e Marquinho ha sparato alto cercando l’angolino.

Vista la prospettiva di un deludente pareggio, Garcia ha rimpiazzato Marquinho con l’esterno offensivo Florenzi e le cose sono cambiate qualche minuto dopo.

L’ottimo assist di Pjanic ha trovato Florenzi in profondità sulla fascia sinistra, e l’esterno ha mandato un invitante corss per la testa di Borriello che ha insaccato da sei metri.

La Roma l’ha scampata bella per un rinvio corto di De Sanctis su un tiro di Rigoni, ma Paloschi è stato colto in offside.

La Roma è andata vicina al raddoppio quando Borriello si è visto respingere un diagonale ravvicinato e la punizione insidiosa di Ljajic dall’esterno è stata respinta da Puggioni.

Fonte: Fifa.com

 

Traduzione K. K.