Roma Calcio » AS Roma News » FOCUS MERCATO Danilo D’Ambrosio, il terzino snobbato da Prandelli che sogna l’azzurro

FOCUS MERCATO Danilo D’Ambrosio, il terzino snobbato da Prandelli che sogna l’azzurro

Danilo D'Ambrosio

Danilo D’Ambrosio

Roma a caccia di un terzino affidabile ed eclettico già nel mercato di gennaio. Tutte le strade, per quanto riguarda le trattative inoltrate nelle ultime ore, sembrano portare a Danilo D’Ambrosio, laterale difensivo in forza al Torino, in scadenza di contratto il prossimo giugno e dunque molto vicino ad un prossimo addio dai granata.

D’Ambrosio è nato a Caivano, in provincia di Napoli, il 9 settembre 1988. Ha un fratello gemello, Dario, anch’esso coinvolto nel mondo del calcio, attualmente sotto contratto con il Lecce. Entrambi cominciano la loro storia sportiva nelle giovanili della Salernitana, per poi passare sempre insieme nella Primavera della Fiorentina nel 2005, dopo il fallimento della società campana. Due anni dopo D’Ambrosio viene integrato in prima squadra, ma snobbato dall’allora tecnico Prandelli viene ceduto in comproprietà al Potenza, squadra lucana allora militante in C1. Dopo una breve ma positiva parentesi il terzino, nel giugno 2008 viene acquistato, sempre in compartecipazione, dalla Juve Stabia, pur avendo mostrato la volontà di restare a giocarsi le proprie carte a Firenze. Nella squadra stabiese resterà per due anni, mostrando maturità e velocità D’Ambrosio nel gennaio del 2010 viene ingaggiato dal Torino, nel bel mezzo di una vera e propria rivoluzione tecnica. Gioca un ottimo girone di ritorno che consente ai granata di sfiorare la promozione in A. Battuta la concorrenza di club come Atalanta e Genoa, il laterale viene riscattato dal Toro che lo conferma titolare nei due anni successivi con Lerda e con Ventura. Deve il salto di qualità a quest’ultimo tecnico, che lo rilancia dopo una stagione poco brillante e lo schiera per la prima volta anche sulla fascia sinistra. Nelle ultime due annate D’Ambrosio confermerà anche nella massime serie la sua duttilità difensiva, mostrando ottimi progressi tecnici e fisici.

Con sole tre presenze in Under 21, D’Ambrosio non vanta una storia indimenticabile in maglia azzurra, anche se ha recentemente dichiarato di sognare una convocazione del ct Prandelli. Ad oggi, a 25 anni compiuti, è considerato uno dei terzini più completi e sorprendenti del campionato italiano, tanto da meritarsi le lusinghe di club importanti come Roma, Napoli e Juventus. Alla faccia di chi lo spedì in serie C qualche anno fa.

Keivan Karimi