Roma Calcio » AS Roma News » LAZIO Tare: “I tifosi non hanno fatto nulla, dovevano essere scortati allo stadio…”

LAZIO Tare: “I tifosi non hanno fatto nulla, dovevano essere scortati allo stadio…”

Il ds della Lazio Igli Tare

Il ds della Lazio Igli Tare

I nostri tifosi non hanno fatto niente, sono venuti a Varsavia solo per vedere una partita di calcio”. Lo ha detto Igli Tare, direttore sportivo della Lazio, commentando ai microfoni di Sky la notizia del fermo di 147 tifosi a Varsavia dopo la sfida della formazione biancoceleste contro il Legia in Europa League. “Ieri mattina -ha spiegato Tare- abbiamo ricevuto un gruppo di nostri tifosi, erano preoccupati per la loro sicurezza. Abbiamo avuto dei contatti con la polizia polacca a cui abbiamo chiesto la possibilità di scortare i tifosi allo stadio e ci hanno garantito che lo avrebbero fatto. Il punto di raccolta era in un noto caffè di Varsavia, ma quando si sono radunati per andare allo stadio purtroppo invece di scortarli li hanno caricati sui blindati e portati nei vari commissariati“. Tare ha ribadito che, secondo le informazioni in suo possesso, non ci sono stati atti di violenza. “Questa gente non ha fatto niente di particolare, nessuna violenza. Anche dopo la partita i tifosi che erano allo stadio hanno chiesto garanzie alla polizia polacca per essere scortati, cosa che non è successa”. Le autorità polacche ora decideranno se processare o rilasciare gli ultrà della Lazio. “Da quello che sappiamo la maggior parte dovrebbe rientrare oggi“, ha spiegato ancora Tare.

Fonte: Ansa