Roma Calcio » AS Roma News » ROMA-CAGLIARI Rewind

ROMA-CAGLIARI Rewind

Miralem Pjanic (Getty Images)

Miralem Pjanic (Getty Images)

Nel febbraio del 2006 la prima Roma di Spalletti è nel mezzo di quella che diventerà (con 11 successi) la migliore striscia positiva di sempre in Serie A per i giallorossi. Per la gara casalinga contro il Cagliari, vista la squalifica dell’Olimpico, si gioca a porte chiuse sul neutro di Rieti, nello stadio dedicato – ironia della sorte – al “filosofo” Manlio Scopigno, l’allenatore che fu artefice dello storico scudetto del Cagliari e fu visto poi anche sulla panchina della Roma, seppur per una brevissima parentesi.
La partita si mette subito male per la squadra di Spalletti, sorpresa dalla partenza sprint dei sardi che vanno in gol due volte nel giro di tre minuti. A guidare la riscossa ci pensano Perrotta, al termine di una splendida combinazione con Totti, e poi De Rossi, bravo ad insaccare di testa raccogliendo una bella torre di Panucci. Nella ripresa Daniele Conti riporta in vantaggio il Cagliari, ma nel finale la Roma, sostenuta a gran voce da un manipolo di 300 fedelissimi accalcati su una collinetta esterna allo stadio, si butta prepotentemente all’attacco e ottiene due calci di rigore: Totti li trasforma entrambi con freddezza, battendo due volte l’ex romanista Chimenti e firmando così i gol numero 124 e 125 della sua carriera.

Il successo permette alla Roma di tenere viva la striscia di vittorie consecutive e soprattutto di continuare a credere nella corsa alla Champions League, poi raggiunta dopo le penalizzazioni inflitte a Juventus, Milan e Fiorentina per Calciopoli.

Tabellino: 

8 febbraio 2006 – Stadio Centro d’Italia “Manlio Scopigno”

Roma-Cagliari 4-3

MARCATORI: 15′ Suazo, 18′ Langella, 25′ Perrotta, 34′ De Rossi, 55′ Conti, 79′ (rig.) e 90′ (rig.) Totti.

ROMA (4-2-3-1): Doni; Panucci (74′ Rosi), Bovo, Mexes, Cufrè; Aquilani (64′ Montella), De Rossi; Taddei (85′ Alvarez), Perrotta, Mancini; Totti. A disp. Curci, Kharja, Dacourt, Tommasi. All: Spalletti.

CAGLIARI (4-4-2): Chimenti; Ferri, Bizera, Bega, Agostini; Esposito (89′ Pisano), Budel, Conti (71′ Conticchio), Gobbi; Suazo, Langella (46′ Canini). A disp. Campagnolo, Pani, Capone, Cossu. All: Sonetti.

ARBITRO: Girardi

NOTE: Ammoniti Langella, Aquilani e Conti. Espulsi Bizera e Bovo, entrambi per doppia ammonizione. Angoli: Roma 8, Cagliari 1. Recupero: 2′-4′.

Fonte: asroma.it