Roma Calcio » AS Roma News » ROMA-SASSUOLO Gli ex di turno: Di Francesco scudettato nel 2001, Antei promessa giallorossa

ROMA-SASSUOLO Gli ex di turno: Di Francesco scudettato nel 2001, Antei promessa giallorossa

Eusebio Di Francesco

Eusebio Di Francesco

Non molti gli ex di turno della gara domenicale tra Roma e Sassuolo, valida per la dodicesima giornata di campionato; nessun calciatore dell’attuale rosa giallorossa ha mai indossato la maglia neroverde in carriera, mentre nelle fila emiliane spiccano due ex d’eccezione.

Il primo è il tecnico Eusebio Di Francesco, che da calciatore nel 1997 fu acquistato dalla Roma dopo un’ottima stagione a Piacenza. Voluto fortemente dall’allora allenatore giallorosso Zeman per la sua propensione all’inserimento senza palla, Di Francesco si conquistò l’affetto dei tifosi ed il soprannome di Turbo proprio per le qualità di corsa ed energia fisica. Rimase nella capitale fino al 2001, anno della vittoria del terzo scudetto con Fabio Capello in panchina, tecnico che non considerò Di Francesco tra i titolari, ma rappresentò una risorsa fondamentale per la panchina e per lo spogliatoio. Nell’estate di quell’anno tornò a Piacenza e concluse la carriera nel 2005 a Perugia in serie B, prima di entrare brevemente nello staff tecnico della Roma per la stagione 2005-2006 come team manager.

L’altro ex è il giovane Luca Antei, difensore romano classe ’93 cresciuto nella Primavera giallorossa. Campione d’Italia juniores nel 2011 con i ragazzi di Alberto De Rossi, il promettente centrale ha esordito tra i ‘grandi’ a Grosseto, in prestito durante la stagione 2011-2012. Campionato sfortunato per Antei, che al termine dello stesso si procura la rottura del legamento crociato che lo costringe ad uno stop di circa 7 mesi. Ristabilitosi, viene ceduto in prestito (con diritto di riscatto per la metà) al Sassuolo nel gennaio ’13, voluto proprio da mister Di Francesco. Nella stagione attuale in maglia neroverde Antei ha avuto modo prima di esordire in Serie A poi di conquistarsi la maglia da titolare del club emiliano, oltre a divenire presenza fissa della Nazionale Under 21 italiana.

Keivan Karimi