Roma Calcio » AS Roma News » AS ROMA Strootman: “Subito impressionato dai tifosi. Non ho dato ancora il 100%”

AS ROMA Strootman: “Subito impressionato dai tifosi. Non ho dato ancora il 100%”

Strootman

Strootman

Intervista a Roma Channel del centrocampista olandese Kevin Strootman, arrivato a Roma in estate:

Come vivi i primi mesi a Roma?

Mi sono trovato subito molto bene, mi hanno accolto tutti benissimo. Ho capito subito di voler difendere questi colori.

Sorpreso dai tifosi?

Mi hanno impressionato, anche se conoscevo la piazza. Seguivo la Roma di Batistuta e Aldair di dieci anni fa.

Ai Mondiali potresti incrociare qualche tuo compagno.

Sarà un bel Mondiale, spero di non incontrare le sudamericane, la Spagna e la Germania.

Un tuo idolo della grande Olanda?

C’è Cruyff, ma non solo. Avevo il poster di Gullit e Van Bastan, gente che ha vinto anche in Italia.

Sei giovane ma hai già maturato esperienze diverse.

In Olanda si gioca subito in prima squadra da giovanissimo, qui a 25 anni diventi titolare.

Vero che Garcia ti ha convinto a venire a Roma?

Volevo parlare con lui, sapevo che la Roma era una piazza storica ma in difficoltà. Lui mi ha convinto

Roma-Juve, chi ha il centrocampo migliore?

E’ difficile, loro sono fortissimi ed hanno piu esperienza di noi. Ma siamo due reparti molto completi, è fondamentale per una squadra.

Quanto hai dato finora alla Roma?

Non ancora il 100%, direi intorno al 70-80%. Devo imparare l’italiano ed impegnarmi di più.

Come vedi la sfida alla Fiorentina domenica?

I viola sono forti, giocano un bel calcio, tra i migliori del campionato. Noi dobbiamo sfruttare la partita in casa e mantenere l’imbattibilità.

Cosa ti piace fare oltre al calcio?

Dormire (ride). Cose normali, stare con familiari e amici. Ma sono concentrato sul mio lavoro di calciatore.

Complimenti per l’italiano. Un saluto?

E’ difficile impararlo. Ciao!