Roma Calcio » AS Roma News » ATALANTA-ROMA Garcia: “Quello era fallo di mano! E spesso non ce li fischiano” (AUDIO)

ATALANTA-ROMA Garcia: “Quello era fallo di mano! E spesso non ce li fischiano” (AUDIO)

Rudi Garcia

Rudi Garcia

Il tecnico della Roma Rudi Garcia ha parlato al termine della gara pareggiata 1-1 in casa dell’Atalanta. Queste le parole dell’allenatore giallorosso:

La vera Roma solo dopo il gol dell’Atalanta?

“Vero, abbiamo giocato solo mezzora. La prima ora non abbiamo fatto i movimenti che volevo, ma alla fine meritavamo di vincere noi”.

Come mai Pjanic e Ljajic fuori dal primo minuto?

“Semplice, Pjanic e Destro ieri hanno avuto un problemino muscolare e non potevano iniziare dal primo minuto. Bradley e Marquinho meritavano di iniziare la partita perché hanno fatto una settimana molto buona”.

Come giudica l’episodio del presunto fallo di mano di Canini?

“Può togliere l’aggettivo “presunto”, quello è fallo di mano. Succede di non fischiarlo, a noi non li fischiano più spesso. Non c’è bisogno di replay per vederlo”.

Le dieci vittorie iniziali complicano l’andamento di oggi della squadra?

“No, penso che i ragazzi devono capire che devono giocare sempre come l’ultima mezzora. Così non potremo dire di essere sfortunati come successo nel gol incassato o come per gli episodi arbitrali”.

Gli avversari hanno un atteggiamento diverso conoscendovi meglio?

“Il problema non sono le squadre avversarie. Quello che mi rassicura è vedere la squadra in crescita nell’ultima mezzora, vuol dire che stiamo bene sul piano fisico e psicologico. Quando siamo sotto c’è sempre voglia di recuperare e questo è importante”.

Quanto manca al rientro di Totti?

“Non è un problema solo nostro: quando una squadra ha un fuoriclasse sarebbe meglio poterlo utilizzare. Vista l’ultima mezzora possiamo giocare bene anche senza il capitano. Dobbiamo avere più efficacia”.

Guardando alle prossime gare, gli altri infortunati quando rientreranno e come li utilizzerà?

“Posso rispondere con una cosa: spero che questa cosa succederà velocemente”.

Fonte: Sky Sport

Queste le sue parole in conferenza stampa:

Il tecnico della Roma Rudi Garcia è intervenuto nella consueta conferenza stampa al termine della partita pareggiata per 1-1 sul campo dell’Atalanta grazie al gol nei minuti finali di Strootman. Queste le sue parole:

La rinuncia a Pjanic dovuta a un problema fisico. Se c’era questo problema, perché rinuciare anche a Ljajic?

“Dobbiamo valutare quello che succede a Trigoria durante la settimana. Bradley e Marquinho hanno lavorato ad alti livelli, Pjanic e Destro ieri hanno avuto problemi fisici. Questo è il calcio. Penso che nel primo tempo Gervinho fosse troppo solo in attacco, ma soprattutto abbiamo giocato con meno movimenti e qualità tecnica nel primo tempo. A vedere l’ultima mezz’ora, giocata alla grande, stiamo bene sul piano fisico e psicologico. La qualità si è dimostrata in quest’ultima mezz’ora, per me era sufficiente per vincere ma meglio giocare un’ora e mezza così, per avere più possibilità di vincere”.

Quattro pareggi consecutivi. Una frenata o ci siamo abituati troppo bene?

“Ogni partita è diversa. Stasera per un’ora non abbiamo avuto le nostre normali statistiche, ma nel finale si è vista una grande Roma. Non dimentico che l’Atalanta ha fatto tutti i suoi punti in casa. E’ molto più positiva l’ultima mezz’ora che questa prima ora senza la nostra qualità abituale”.

Che impressione le ha fatto l’Atalanta?

“L’Atalanta ha giocatori di qualità, molte squadre perderanno qui. E’ una piazza difficile per vincere”.

ASCOLTA L’AUDIO