Roma Calcio » AS Roma News » LAZIO Mangia: “A Lotito non direi di no”

LAZIO Mangia: “A Lotito non direi di no”

Devis Mangia

Devis Mangia

“Non ho avuto nessun contatto con la Lazio”. Cosi’ Devis Mangia fuga ogni voce sul suo possibile futuro in biancoceleste ai microfoni di Radio Mana’ Mana’ Sport. Secondo le ultime indiscrezioni l’ex commissario tecnico della Nazionale Under 21 sarebbe stato individuato dal presidente Claudio Lotito per prendere in mano la squadra nella prossima stagione, al posto di Vladimir Petkovic, e iniziare un ciclo basato sulla politica dei giovani. “Sono sincero nel dire che non sono stato chiamato – ammette l’ex mister del Palermo – pero’ mi fa piacere che il mio nome sia accostato a club cosi’ importanti, ne sono orgoglioso. Naturalmente nel massimo rispetto per Petkovic, che ha dimostrato di fare bene“.

Alla domanda se accetterebbe un possibile incarico nel club Mangia risponde:“Senza ipocrisia, chi direbbe di no alla Lazio. Nessuno rifiuterebbe una squadra cosi’”. Uno sguardo ai giovani biancocelesti, vista la sua propensione a lavorare con i baby calciatori.“Keita contro il Napoli ha fatto un gran gol, mi colpiscono anche Anderson e Perea. Mi sembra che la Lazio stia andando verso la direzione del rinnovamento, di ringiovanimento della rosa. In Italia dobbiamo prendere questa strada, non abbiamo piu’ ingenti capitali da spendere, dobbiamo puntare sui giovani di prospettiva”. Infine Devis Mangia spiega cosaspera per il suo futuro professionale: “Vorrei poter lavorare con serieta’ nel posto giusto, in un club dove poter crescere tutti insieme, mister, squadra e societa’. Per questo ho lasciato la Nazionale, mi mancava la quotidianita’ del campo. Una decisione presa con serenita’”.

Fonte: Italpress