Roma Calcio » AS Roma News » ROMA-FIORENTINA Batistuta: “Bella partite tra due grandi squadre”

ROMA-FIORENTINA Batistuta: “Bella partite tra due grandi squadre”

Gabriel Omar Batistuta (Gettyimages)

Gabriel Omar Batistuta (Gettyimages)

”Roma-Fiorentina sara’ una bella partita fra due grandi squadre, una partita divertente e aperta”. Ha scelto di non sbilanciarsi Gabriel Batistuta,doppio ex di questa attesa sfida, che oggi e’ andato al centro sportivo viola a far visita a Montella, con il quale ha vinto uno scudetto in giallorosso. La societa’ ha regalato a Batistuta una maglia rigorosamente numero 9 e lo stesso ex campione argentino s’e’ fatto immortalare con molti giocatori, tra i quali il connazionale Gonzalo Rodriguez e Pepito Rossi, ed e’ poi rimasto a pranzo nel Centro sportivo con tutta la squadra, sedendo allo stesso tavolo di Montella e del direttore sportivo Daniele Prade’, suo dirigente ai tempi della Roma.

”Ho rivisto e ritrovato tanti amici’‘ ha detto Batistuta. Insomma una grande rimpatriata in attesa di definire il suo eventuale ingresso nel club: ”Presto saprete” ha detto commentando il recente incontro con Andrea Della Valle. Intanto la Fiorentina si prepara per questa sfida con la Romadifficile ma affascinante: l’obiettivo e’ un risultato positivo per cercare di restare nel gruppo di vertice all’inseguimento della zona Champions. ”Se giochiamo come sappiamo, a Roma possiamo vincere” ha dichiarato Joaquin attraverso i media spagnoli. C’e’ voglia di espugnare l’Olimpico nel clan viola come ha ammesso anche Pasqual confermando di aver superato ormai i problemi muscolari che gli hanno fatto saltare il match con il Verona: ‘‘Se Montella vuole io a disposizione, ho recuperato e sono pronto. Insieme ai miei compagni voglio riprendere i punti lasciati per strada e evitare di perdere a Roma per rimanere attaccati alle prime. Batistuta? Un capitano che ha fatto la storia della Fiorentina, la sua presenza e’ un segnale di avvicinamento alla societa”’. Infine una battuta su Ljajic, uno dei tanti ex di questa gara: ”Con Adem non ci siamo sentiti, ci ho parlato qualche mese fa ed era sereno. Speriamo si innervosisca contro di noi”.