Roma Calcio » AS Roma News » ROMA-FIORENTINA Le pagelle dei giallorossi

ROMA-FIORENTINA Le pagelle dei giallorossi

Maicon De Rossi

Maicon De Rossi

Torna a vincere la Roma dopo quattro pareggi consecutivi, battendo 2-1 la Fiorentina all’Olimpico. Questi i voti assegnati ai calciatori giallorossi scesi in campo oggi:

DE SANCTIS 6,5 – Non convince nell’azione del gol di Vargas uscendo troppo frettolosamente su Tomovic. Bravissimo su Pasqual nel finale.

MAICON 7 – Spinge con costanza anche se spesso soffre le ripartenze viola. Bravo e freddo nel realizzare il gol del vantaggio.

BENATIA 7,5 – Torna a giocare ad alti livelli oscurando il tanto temuto Pepito Rossi.

CASTAN 7 – Sicuro e mai sopra le righe, continua a piacere per il rendimento psicologico continuo.

DODO’ 6,5 – Non va affatto male nel duello con Cuadrado, anche se dalle sue parti gli ospiti si fanno spesso pericolosi.

PJANIC 6 – Meno efficace del solito, anche se la sua tecnica appare sempre essenziale per il gioco giallorosso. Sciocco il doppio giallo rimediato che gli farà saltare il Milan.

DE ROSSI 6,5 – Non è al top, ma è in crescita rispetto alle ultime uscite. Sbaglia nel primo tempo il match-point sparando di testa su Neto.

STROOTMAN 6,5 – Ottimo primo tempo, dove appare più reattivo dei suoi colleghi fiorentini, cala a lungo andare ma non molla un centimetro in mezzo al campo.

FLORENZI 5 – Momento poco brillante, appare spaesato pur svariando su tutto il fronte d’attacco. Dal 58′ DESTRO 7 – Un gol per scacciare tutti i fantasmi del passato. Il suo movimento perfetto da centravanti serviva come il pane. Dal 90′ BRADLEY SV

LJAJIC 6 – Si accende ad intermittenza; uno dei più brillanti quando la Roma attacca con vigore, sparisce dal campo quando invece la Fiorentina esce dai ranghi. Dal 72′ TADDEI 6 – Esperienza in mezzo al campo, e qualche fallo per spezzare il ritmo.

GERVINHO 7,5 – Nel duello a distanza tra velocisti con Cuadrado ne esce vincitore ai punti. Decisivo come pochi, cambia la partita con due assist vincenti a seguito di altrettante sgroppate esterne da capogiro. Peccato non riesca a trovare la rete con la stessa continuità con cui asfalta la difesa viola in rapidità.

GARCIA 7 – La Roma torna a fare bel calcio ed a vincere, ma la sofferenza di fine primo tempo ed inizio ripresa va registrata. Splendido lo spirito con cui i suoi intepretano due terzi di gara, anche se c’è da lavorare sulla concretezza. Il rientro di Destro in tal senso può solo far bene alla squadra del sergente francese.

Keivan Karimi