Roma Calcio » Rubriche Calcio Roma » ROMA-HELLAS VERONA Le pagelle: inizia male l’era Spalletti. Castan e Dzeko: disastro

ROMA-HELLAS VERONA Le pagelle: inizia male l’era Spalletti. Castan e Dzeko: disastro

Dzeko

Dzeko

Termina in parità la prima di Luciano Spalletti: 1-1 tra Roma e Verona. Ecco le pagelle assegnate ai calciatori scesi oggi in campo:

-ROMA-

SZCZESNY 6 – Non troppo attento e deciso nelle uscite, ma compie due parate importanti. Può fare ben poco sul rigore del pari.

TOROSIDIS 5,5 – Dalla sua parte il Verona per un’ora non si vede mai, va un po’ in crisi nella ripresa. Dal 73′ IAGO FALQUE SV.

MANOLAS 6 – Poco distratto, ma spesso impreciso, dimostra soliti limiti tecnici.

CASTAN 4 – Non ci siamo; soffre la rapidità di Wzszolek nel primo tempo, va in bambola a inizio ripresa tra errori, distrazioni e quel fallo da rigore sciocco. Dal 66′ RUDIGER 6 – Fa il minimo indispensabile.

DIGNE 6 – L’unico a spingere con una certa continuità, ma resta troppo poca lucidità per andare al cross.

DE ROSSI 6,5 – Il migliore con distacco nei primi 45′, con tanto di assist perfetto a Nainggolan. Male nel finale concitato.

PJANIC 5 – Anche cambiando la posizione e diventando regista puro non incide, lento e impreciso.

FLORENZI 5,5 – Troppo nervoso e inquieto, cambia più ruoli nel corso del match e non gli fa bene.

NAINGGOLAN 6,5 – Gol, qualche inserimento e tanta legna. L’esperimento alla ‘Perrotta’ è positivo solo in parte.

SALAH 5,5 – Male, malissimo dal punto di vista della concretezza, ma la sua rapidità è l’unica soluzione per le ripartenze giallorosse.

DZEKO 4 – Ne’ le due giornate di riposo, neanche il cambio di allenatore. Il bosniaco continua a fallire gol su gol anche in modo incredibiile. Urticante.

SPALLETTI 5 – Impossibile giudicarlo, dopo solo 2 allenamenti e con una squadra sfiduciata e sulle gambe da gestire. Il 4-2-3-1 iniziale è un tentativo che sarà brillante e con la giusta accortezza solo tra settimane di lavoro, pressione mentale e scelte diverse. Ma la Roma, ad oggi, è pochissima cosa.

 

-HELLAS VERONA-

Gollini 6.5; Bianchetti 5, Moras 7, Helander 6.5; Sala 6, Greco 6, Ionita 5.5, Emanuelson 5; Wzsolek 7, Pazzini 6.5, Rebic 7.

Subentrati: Halfredsson 6.5, Fares 5.5, Gomez SV.

Allenatore: Delneri 7

 

A cura di Keivan Karimi (Twitter @KappaTwo)