Home Non Solo Roma - Notizie delle altre squadre Serie A, oggi si decide sulla ripartenza: le ultime date ipotizzate

Serie A, oggi si decide sulla ripartenza: le ultime date ipotizzate

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:48

Oggi è il giorno della verità per la serie A. Dopo settimane e settimane di ipotesi, si potrebbe decidere la ripartenza ufficiale del torneo e contestualmente anche la data nella quale i giocatori potranno tornare in campo a duellare per i tre punti.

Serie A
@Getty Images)

Nel pomeriggio infatti si terrà la riunione decisiva, in videoconferenza, che metterà di fronte al ministro dello Sport Spadafora i vertici del calcio. Come riporta Sportmediaset saranno presenti Gravina (presidente Figc), Dal Pino (presidente della Lega serie A), Balata (presidente della Lega serie B), Ulivieri (presidente dell’Assoallenatori), Tommasi (presidente dell’Assocalciatori) e Sibilia (presidente dei Dilettanti).

LEGGI ANCHE –>>Serie A, sospetto caso di Covid-19. Gravina: “Ripartiamo solo in sicurezza”

Una riunione che avverrà proprio all’indomani del sospetto caso di positività in casa Bologna. Che riporta in primo piano, semmai ce ne fosse bisogno, il discorso quarantena. Il Comitato tecnico scientifico del governo ha confermato in tal senso l’obbligo di due settimane di isolamento in caso di una nuova positività.

Serie A: le date della possibile ripresa

La data prevista per la ripresa del campionato di serie A è quella del prossimo 20 giugno, anche se i club starebbero premendo per anticipare al 13 giugno. Al momento, stando all’ultimo Dpcm, gli eventi sportivi potrebbero riprendere solo dal 15 giugno, quindi occorrerebbe una deroga.

Più facile dunque che il giorno vero per la ripartenza potrebbe essere il 17 giugno, giorno nel quale si potrebbero disputare le semifinali di Coppa Italia o disputare i quattro recuperi Atalanta-Sassuolo, Inter-Sampdoria, Torino-Parma e Verona-Cagliari. Le ipotesi ormai stanno per finire, questa sera si avranno notizie ufficiali sui campionati italiani.

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!