Calciomercato Roma, il punto su Florenzi: ci sono 4 club italiani. E all’estero…

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:36
Calciomercato Roma
Alessandro Florenzi (Getty Images)

CALCIOMERCATO ROMA CESSIONE FLORENZI – Le dichiarazioni del direttore sportivo Gianluca Petrachi non lasciano spazio a molte altre conclusioni se non quella della cessione a titolo definitivo. Il destino di Alessandro Florenzi sembra ormai segnato, ma c’è da capire dove andrà e quale sarà la valutazione della Roma del suo cartellino.

Cessione Florenzi, le ultime

Terminata dunque questa stagione, a settembre, l’ormai ex capitano della Roma dovrà trovarsi una nuova sistemazione terminando così la sua esperienza al Valencia. Negli ultimi due anni Florenzi è stato più attaccato che difeso, da varie parti dell’ambiente romano, proprio per questo il suo feeling con la piazza non è quelo quello di prima. Incassare una grande plusvalenza per la sua cessione, anche per motivi di bilancio, coadiuvata dalle scelte tattiche di Paulo Fonseca, che a sua detta non può garantire il posto ad Alessandro Florenzi.

Quattro italiane su Florenzi

Secondo quanto riportato da ‘ilromanista.eu’, infatti, il club capitolino ha fatto la sua scelta, e sono almeno quattro i club italiani che sono interessati al duttile calciatore. In Italia Juventus e Inter su tutte monitorano la situazione, ma non solo perché adesso anche Fiorentina e Atalanta fanno la corte al numero 24. Trattative che potrebbero portare nella capitale anche altri giocatori, come ad esempio Cristiano Biraghi, oggi proprio in forza ai nerazzurri di Antonio Conte, oppure Muriel qualora dovesse andare al club bergamasco (i rapporti tra le due società sono ottimi, cementati da una serie di affari conclusi negli ultimi anni, vedi Cristante, Mancini e Ibanez). Con i nerazzurri si potrebbe intavolare uno scambio con Danilo D’Ambrosio.

Le piste estere

L’esperienza di un futuro lontano dall’Italia, come attualmente lo è per Florenzi, non gli dispiacerebbe, pertanto potrebbe continuare anche al di fuori del Bel Paese. Il Valencia per ora non ha manifestato l’intenzione di trasformare il prestito in acquisto, ma non è da escludere che lo possa fare nel prossimo futuro. Nella Liga rimane l’interesse del Siviglia del ds Monchi, ma ci sono anche i fari dell’Everton guidato da Carlo Ancelotti e di un altro club inglese della Premier Legue.