Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio Biglietti Shakhtar-Roma, parla Feliziani: ecco tutti i dettagli e costi

Biglietti Shakhtar-Roma, parla Feliziani: ecco tutti i dettagli e costi

©Getty Images

NOTIZIE AS ROMA BIGLIETTI ROMA-SHAKHTAR – Nella giornata di oggi il responsabile della biglietteria giallorossa, Carlo Feliziani, ha parlato all’emittente radiofonica ufficiale del club, esaminando nel dettaglio la situazione legata ai biglietti degli ottavi di finale di Champions League contro gli ucraini dello Shakhtar Donetsk.

Le dichiarazioni

Su Roma-Shakhtar Donetsk
Abbiamo deciso di prolungare il periodo di prelazione concesso ai titolari del mini abbonamento Champions. Ci sono arrivate molte richieste in tal senso, anche se il periodo concesso loro era già abbastanza lungo (quasi tre settimane). La scadenza era in programma il 7 gennaio, sotto le feste, quindi abbiamo deciso di allungare di una settimana il periodo di prelazione. La prelazione, che quindi varrà dall’8 al 14 gennaio, non potrà tuttavia garantire l’assegnazione del proprio posto, cosa che invece è possibile fino al 7 gennaio. Al contempo daremo la possibilità, sempre nella settimana dall’8 al 14 gennaio, anche a coloro che hanno l’abbonamento di campionato di esercitare una sorta di prelazione sui posti disponibili.

Su Shakhtar Donetsk-Roma
Il Metalist Stadium ha caratteristiche diverse rispetto agli stadi in cui siamo abituati a giocare in Europa. Avremo circa 2000 biglietti a disposizione. Le modalità sono molto semplici: ci sono varie fasi di prelazione, in base al possesso o meno dei titoli d’accesso che sono stati utilizzati. Partiremo domani con la fase preliminare, dedicata a coloro che hanno i tre biglietti per le precedenti trasferte e coloro che hanno effettivamente fatto la trasferta di Baku, perché molti hanno comprato il biglietto ma non ci sono andati; vogliamo garantire quei pochissimi che sono partiti per Baku, è una fase preliminare praticamente solo per loro. Poi ci saranno le altre fasi che ormai conoscono tutti, fino alla vendita liberà che partirà a ridosso della partita. C’è molto tempo a disposizione, proprio per cercare di agevolare tutti i tifosi. Poi sappiamo che questa è una trasferta complicata, raggiungere Charkiv non è facile visto che non ci sono voli diretti. Il prezzo dei biglietti non è eccessivo, visto che il cambio ci è favorevole: 7 euro. Inutile comprare però il biglietto semplicemente perché si pensa di utilizzarlo per eventuali future prelazioni.