Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio Roma, l’ammissione di Di Francesco: “Ho fatto delle scelte sbagliate”

Roma, l’ammissione di Di Francesco: “Ho fatto delle scelte sbagliate”

milan roma di francesco
Eusebio Di Francesco ©Getty Images

Eusebio Di Francesco è visibilmente amareggiato alla fine della partita persa contro il Milan con il risultato di 2-1, con il gol decisivo di Cutrone arrivato a pochi secondi dal triplice fischio finale.

Perdere così fa rabbia.
Anche con l’Atalanta abbiamo regalato un tempo. Nel secondo tempo la squadra è cresciuta, peccato per il gol c’è stato un errore con una scelta di De Rossi che invece di accorciare è scappato indietro. Ci è mancata lucidità e freschezza mentale.

Come giudica la difesa a tre? Esperimento migliorabile, riproponibile?
Ho fatto questa scelta per dare più sicurezza alla linea difensiva dopo gli errori della partita contro l’Atalanta. Nel primo tempo abbiamo giocato male, poi siamo cresciuti e questo ci deve far riflettere. Le scelte che ho fatto non hanno portato i frutti che volevo, i risultati si accettano come vengono.

Il primo aspetto in cui la squadra deve migliorare?
Nella fase difensiva non siamo più compatti, non diamo la sensazione di solidità che c’era l’anno scorso. Dall’inizio abbiamo lavorato su certe cose con quelli che ci stavano l’anno scorso, ma sbagliamo troppe scelte. Ci sono particolari che vanno curati, nella partita ci manca lucidità e per questo ho voluto una linea più compatta. Nel primo tempo non siamo stati bravi ad aggredire e questo non ci ha aiutato.

La Roma ha difficoltà a impostare il gioco. La colpa è di chi ha la palla o di chi è avanti che non si fa vedere?
“Penso sia un insieme di cose. Il fatto che non ci sia brillantezza dipende dalla mancanza di lucidità. Nel primo tempo non abbiamo cercato profondità per dare spazio tra le lined cosa che è andata meglio nel secondo tempo in cui abbiamo fatto delle manovre più consone al nostro tipo di gioco.

Durante il calciomercato avete cercato un’ala. Oggi nella formazione iniziale le ali sono scomparse. Si è trattato solo di un caso o un cambio di strategia?
Volevi mettere un attacco più fisico, e poi c’è Schick che ha già giocato anche da esterno e sa attaccare anche gli spazi. Cengiz Under aveva finito l’ultima partita con i crampi. Questo sistema di gioco lo avevo pensato anche per togliere il palleggio al Milan e a Biglia. A volte le scelte che si fanno si sbagliano, io l’ho sbagliata.

Come giudica la coppia Dzeko-Schick?
Hanno giocato meglio nel secondo tempo. Mi dicono spesso di schierarli insieme, oggi l’ho fatto ma se poi nel corso di tutta la partita gli arrivano solo due cross dalle fasce vuol dire che non sbagliano solo loro.

Dzeko forse non gradisce giocare in coppia con Schick
Non ho visto comportamenti che non andavano bene, non ha fatto cose plateali. L’ho visto sbuffare, ma solo per l’andamento della partita e per il fatto che non riceveva palloni come voleva. Non è positivo, è giusto richiamare i compagni ma a volte ci si deve mettere a disposizione.

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!