Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Nazionale, Prandelli: con Osvaldo la Roma si è comportata da grande squadra

Nazionale, Prandelli: con Osvaldo la Roma si è comportata da grande squadra

Il ct della nazionale è stato intervistato da un noto quotidiano sportivo e ha espresso la sua opinione anche sul calciatore giallorosso Osvaldo

Il ct della nazionale Cesare Prandelli

PRANDELLI OSVALDO CALCIO SCOMMESSE CAMPIONATO INTERVISTA / WEB – Oggi un noto quotidiano sportivo nazionale ha intervistato il tecnico della Nazionale Cesare Prandelli. Tra gli argomenti su cui si è soffermato il ct sono particolarmente interssanti tre passaggi salienti: calcio scommesse, Osvaldo e il pronostico per lo scudetto.

Sulla vicenda del calcio scommesse -il ct che ha espresso la sua ammirazione per il calciatore Farina proprio in occasione delle festività natalizie- ha affermato: “Bisogna riportare in primo piano il progetto sportivo, pensare al bene del calcio, ricordarci come lo amavamo da bambini. Il discorso economico deve essere solo una conseguenza. E invece a volte si ha la sensazione che conti solo la spartizione dei diritti televisivi”. Riguardo le intemperanze del giocatore giallorosso Pablo Daniel Osvaldo, Prandelli spende parole di ammirazione per l’operato della società: “Non serve codice etico. Per Osvaldo è già intervenuta la Roma, da grande squadra: i dirigenti sono stati esemplari“.

Infine sulla vittoria dello scudetto ha pochi dubbi, ma precisa: “Leggermente favorito il Milan che, specie in attacco, ha giocatori con più esperienza e convinzione. Ma la Juve sta bruciando le tappe. Conte non le ha trasmesso solo grinta, ma anche idee di gioco che si vedono in campo. La Juve fa sempre partita”.

Sara Mascigrande