Roma Calcio » AS Roma News » Primavera, Alberto De Rossi: “La Roma è il cuore, la passione, il tifo”

Primavera, Alberto De Rossi: “La Roma è il cuore, la passione, il tifo”

Intervista al tecnico dei giovani della Primavera in particolare per il suo rapporto con Luis Enrique

Il tecnico della Primavera, Alberto De Rossi

ALBERTO DE ROSSI PRIMAVERA / ROMA – Questa mattina un noto quotidiano sportivo nazionale ha riportato una lunga intervista ad Alberto De Rossi impegnato in questi giorni nel Torneo di Viareggio.

Di seguito se ne riprendono alcuni passaggi significativi:

Questo scambio costante -con la prima squadra e Luis Enrique, ndr- è una novità rispetto al passato?

Fatto con questa intensità certamente sì. E anche con questa certa risposta continua che arriva nei fatti: non solo l’attenzione verso il nostro lavoro, ma anche nelle riunioni che io e il mio collaboratore Alessandro Toti sosteniamo. E poi con le convocazioni ai ragazzi. Il discorso ovviamente parte dal vertice. Franco Baldini e Walter Sabatini sono stati chiari a darci un indirizzo: quello di una grandissima attenzione della società per il nostro lavoro“.

Da tecnico: cosa desta interesse nel lavoro di Luis Enrique?

Le esercitazioni sul campo sono molto interessanti come ritmi. Mi piace dire che in questo allenatore colpiscono la genuinità e la spontaneità che mette nei rapporti professionali. E poi c’è un fatto inequivocabile: la facilità con cui valuta i giovani e dà loro delle opportunità impoartanti, ha creato un entusiasmo contagioso nei giocatori e in noi. I ragazzi sanno bene che c’è un tecnico della prima squadra che non si fa mezzo problema a gettarli nella mischia“.

Cos’è la Roma per Alberto De Rossi?

Casa, famiglia. A me succede questo: parto da Ostia e lascio una casa e una famiglia, la macchina va da sola a Trigoria in un’altra casa, un’altra famiglia. Per me la Roma è il cuore, la passione, il tifo“.

Sara Mascigrande