Roma Calcio » AS Roma News » Palermo, Hernandez: “Bello giocare in un top club come la Roma, ma ora sto bene qui”

Palermo, Hernandez: “Bello giocare in un top club come la Roma, ma ora sto bene qui”

Il portale GazzettaGiallorossa ha intervistato l’attaccante uruguagio riguardo al possibile interesse del club capitolino

Abel Hernandez accostato di nuovo alla Roma

PALERMO ABEL HERNANDEZ ROMA / WEB – Nelle ultime ore è fuoriuscita la voce di un ritorno in grande stile della Roma sull’attaccante Abel Hernandez, pupillo del ds Sabatini ma attualmente legato al Palermo. Il portale Gazzetta Giallorossa ha intervistato in esclusiva il giovane calciatore per chiedergli novità sul proprio futuro professionale.

Il testo dell’intervista:

In settimana si era diffusa la notizia che avessi trovato l’accordo con la Roma, è vero?
“No, sinceramente non abbiamo parlato del mio futuro. Io non so ancora niente, la Roma è una grande squadra ma adesso sto a Palermo e penso solo al Palermo, poi quando si aprirà il mercato questa estate se ne parlerà”.

Hai avuto modo di parlare con Sabatini?
“Con lui è tanto tempo che non parlo. L’ho visto l’altra volta quando abbiamo giocato contro la Roma e ci siamo salutati, non abbiamo parlato di altro, lui mi ha chiesto come stavo e io ho fatto lo stesso”.

Se arrivasse un offerta dalla Roma?
“Sarebbe una bella cosa andare in una grandissima squadra come la Roma e giocare con grandi campioni, ma il mio presente ora è il Palermo e penso solo a quello”.

Luis Enrique ti piace?
“Si mi piace molto: è un allenatore che ha delle idee nuove e questo è molto importante”.

L’anno scorso fu rifiutata l’offerta dell’Arsenal, ne sono arrivate altre?
“Non lo so, io sinceramente non ho parlato nessuno e non ho saputo nulla di offerte e interessamenti”.