Roma Calcio » AS Roma News » Roma – Novara, Marquinho: “non mi siedo sugli allori, voglio migliorare sempre di piu'”

Roma – Novara, Marquinho: “non mi siedo sugli allori, voglio migliorare sempre di piu'”

Marquinho e’ stato autore di uno dei gol che ha permesso alla Roma di battere il Novara all’Olimpico oggi pomeriggio

Il centrocampista giallorosso Marquinho (Getty Images)

SERIE A ROMA – NOVARA MARQUINHO MILAN LUIS ENRIQUE STADIO OLIMPICO / ROMA – Marquinho, centrocampista della Roma, ha lasciato le seguenti dichiarazioni nel post partita dell’Olimpico dopo la bella vittoria dei giallorossi sul Novara:

Complimenti per il primo gol in giallorosso. Oggi una grande partita e tanta tanta corsa…

Cerco sempre di migliorare: ho fatto i 90 minuti sia oggi che contro il Milan e sto ritrovando forma e ritmo di gioco. Non mi siedo sugli allori, voglio sempre migliorare e correre di più.

All’inizio approccio sbagliato?

Si all’inizio eravamo un po’ squilibrati, poi pian piano siamo entrati in partita, abbiamo ricominciato a giocare palla a terra e per fortuna il pareggio è arrivato subito. Così la gara si è rimessa in discesa.

Hai dediche per il gol?

Lo dedico alla mia famiglia e alla mia fidanzata. Sono contento di essermi tolto il peso del primo gol.

Oltre al sinistro hai anche un bel colpo di testa…

Non mi capita di segnare molti gol di testa, di solito o tiro in porta o entro palla al piede. Oggi ho rischiato di farne un secondo ed è stato bravo Fontana. L’importante comunque è avere vinto.

Oggi hai giocato anche come tre-quartista. Lo avevi mai fatto in Brasile?

In Brasile giocavo un po’ più arretrato, ma ho giocato come tre-quartista e anche come regista o punta. Basta che non gioco come portiere!

Momento decisivo per la Roma. Si può pensare alla Champions?

Si è il nostro obiettivo principale. Ora la classifica è più corta e dobbiamo andare a vincere a Lecce.

 

Andrea Tocci