Roma Calcio » AS Roma News » Tattica Juventus-Roma, Luis Enrique studia la strategia anti-Pirlo

Tattica Juventus-Roma, Luis Enrique studia la strategia anti-Pirlo

Scontro interessantissimo tra due tecnici giovani e preparati quello di domenica sera nel posticipo allo Juventus Stadium

Totti e Pirlo uomini chiave di Juventus-Roma

TATTICA JUVENTUS ROMA / WEB – La gara di domenica nel posticipo serale tra Juventus e Roma sarà anche la sfida tra due tecnici giovani e tatticamente preparatissimi come Antonio Conte e Luis Enrique. Il primo, con la sua tattica camaleontica, è riuscito a donare un’anima vincente alla sua Juve, dopo i fallimenti dei suoi predecessori negli scorsi tornei. Altalenante il cammino dello spagnolo in giallorosso, coerente con la propria strategia offensiva di bel gioco e possesso di palla ma spesso caduto nella discontinuità e nel ritardo di condizione della propria formazione. Due squadre dunque che domenica sera proveranno a fare la partita, entrambe con il bisogno di far punti per perseguire i rispettivi obiettivi stagionali; la Juve, ancora incerta se partira con il 4-3-3 o con il sorprendente 3-5-2, punterà ancora una volta sulla regia eccellente di Andrea Pirlo, il costruttore di gioco migliore del campionato, vero e proprio metronomo bianconero. La Roma dovrà a questo punto cercare di contenere le sue giocate e per tal motivo Luis Enrique sta studiando una contro mossa segreta. La scelta potrebbe ricadere sull’utilizzo di uno fra Pjanic e Marquinho come marcatore fisso di Pirlo in fase di non possesso, una sorta di difesa a uomo sul centrocampista azzurro così da costringere i padroni di casa a saltare più spesso la metà campo. Sarà una gara a scacchi, dove la Juventus parte favorita, ma la Roma non starà a guardare come nel precedente di Coppa Italia.

Keivan Karimi