Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Totti, Altafini: “Per lui come per Del Piero sono finiti i programmi”

Totti, Altafini: “Per lui come per Del Piero sono finiti i programmi”

L’ex calciatore ha parlato delle due icone del calcio italiano

Il capitano della Roma, Francesco Totti (Getty Images)

TOTTI INTERVISTA ALTAFINI / WEB – Josè Altafini, intervistato da gazzettagiallorossa.it, ha parlato di Alex Del Piero e Francesco Totti, campioni senza età finiti ai margini di Juventus e Roma e del futuro delle rispettive squadre:

Giudizio su Totti e Del Piero.

“Ogni volta che segnano mi chiamano (ride n.d.r.). E’ una cosa normalissima a fine carriera, questi giocatori possono dare un grosso apporto come tanti altri calciatori. Raul per esempio in Spagna non poteva più stare, ora è in Germania e segna in continuazione”.

Però sembrano essere fuori dai progetti delle società…

“Purtroppo sono giocatori che quando una società fa un programma devono capire che non possono farne parte. Guarda Del Piero, non è che ha fatto un azione, ha segnato su punizione, Totti invece ha fatto un gol perché ha fatto una bellissima azione Osvaldo. Non riescono a fare le cose che facevano un tempo”.

Sono finiti?

“Non sono finiti, sono finiti i programmi su di loro, su Del Piero di sicuro, su Totti non lo so”.