Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Luis Enrique, Sabatini: “Aspetto Lucho ma mi muovo”

Luis Enrique, Sabatini: “Aspetto Lucho ma mi muovo”

In attesa di conoscere la scelta dell’asturiano in merito al proprio futuro, la società giallorossa si appresta ad operare sul mercato

Il ds della Roma, Walter Sabatini

LUIS ENRIQUE INTERVISTA SABATINI / WEB – Nel dopo-gara contro il Catania, il ds giallorosso Walter Sabatini sembra riavvicinare Luis Enrique alla Roma. “E’ una persona onesta – le parole del dirigente riportate questa mattina dal Corriere dello Sport – Non valuta il prestigio della piazza perché lo conosce, lo ha provato sulla sua pelle. Pensa alle sue situazioni personali, che non riguardano neanche il valore della squadra o i prossimi acquisti. Le sue ora sono considerazioni umane. Aspettiamo con i giorni che mancano alla sua decisione, poi opereremo di conseguenza. A conti fatti, dunque, tutto dipenderà dalla scelta di Luis Enrique. Nel caso in cui il tecnico asturiano decidesse di lasciare, la Roma opererà sul mercato per acquistare un successore: “Non c’è niente di statico nella Roma – continua il ds giallorosso – siamo sempre in movimento. Villas Boas? Nome prestigiosissimo, è uno sul mercato. Se Luis se ne andrà cercheremo qualcuno che non disperda il lavoro fatto, ma che lo prosegua. Ma io non considero un fallimento questa stagione, qualcosa è stato costruito, e la prima opzione che sottoscriviamo è quella di Luis Enrique. Coincide con la nostra idea di tecnico e ci rassicurano le parole dei giocatori. Non credo che i tifosi non lo vogliano più – conclude Sabatini  – solo che i risultati negativi portano malumori.