Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Pescara, Zeman: ”Non ho fretta, tutto può succedere”

Pescara, Zeman: ”Non ho fretta, tutto può succedere”

Le dichiarazioni dell’allenatore boemo, fresco di Serie A, durante la conferenza stampa di oggi, sul proprio futuro

L'allenatore boemo del Pescara Zdenek Zeman

PESCARA ZEMAN NON HO FRETTA TUTTO PUO’ SUCCEDERE / WEB – Quest’oggi Zdenek Zeman ha parlato ai giornalisti riguardo a molte voci che lo hanno visto protagonista in questi giorni. Dapprima il boemo ha voluto rispondere a Luciano Moggi, ex direttore generale della Juventus, che gli aveva fatto i complimenti per la stagione appena conclusa. ”I complimenti di Moggi? Non voglio rovinarmi la giornata. Preferisco gioire per quello che abbiamo fatto. Un gruppo formato da tanti giovani e qualche anziano ha raggiunto un bel traguardo”. Poi uno sguardo al futuro: ”La società ed il direttore sportivo sanno cosa bisogna fare per proseguire il rapporto. Non credo che sia necessario prendere calciatori che abbiano già fatto la Serie A per ben figurare. Occorre trovare elementi adatti al progetto e desiderosi di affermarsi. In ogni caso, non ho fretta, ci sono tante squadre senza allenatori, tutto può succedere”. Infine, Zeman ha voluto smentire anche l’interessamento della Lazio. Secondo alcune voci, infatti, Lotito avrebbe parlato con Alberto Faccini, grande amico del boemo: ”Non credo che si siano sentiti, altrimenti Alberto me l’avrebbe detto. Ora potete dire tutto ed il contrario di tutto. Aspettiamo e vediamo che succede”.