Roma Calcio » AS Roma News » Zeman, Di Marzio: “Il richiamo della Roma è stato troppo forte”

Zeman, Di Marzio: “Il richiamo della Roma è stato troppo forte”

Anche per il giornalista, ormai è fatta per il boemo alla guida del club capitolino

Il giornalista Gianluca di Marzio

DI MARZIO ZEMAN / WEB – Il giornalista Gianluca di Marzio quest’oggi si è espresso riguardo al mister Zdenek Zeman, dato per vicinissimo alla Roma. Di seguito un estratto del suo editoriale per tuttomercatoweb.it.

Adesso tutti sembrano essersi ricordati di Zeman, è bastato un campionato di B vinto e giocato alla sua maniera per scatenare corteggiatori e amanti del suo calcio, per un bel po’ nascosti chissà dove (…). Bravo il Pescara a credere in lui l’estate scorsa dopo il Foggia-bis e a metterlo nelle condizioni di lavorare con un gruppo ben amalgamato, tra giovani affamati ed esperti della categoria (una miscela preparata dal ds Delli Carri, abile anche nel cedere tutti quei giocatori -circa 28- che non rientravano nei piani). Il boemo ha poi costruito sul campo una macchina quasi perfetta, migliorando anche alcuni aspetti difensivi che in passato non venivano curati con questa attenzione. Ecco perché Pescara lascia a malincuore Zeman: ha provato persino a convincerlo con un ingaggio superiore a quello proposto da Baldini per la Roma. Ma lui non ne ha fatto e non ne farà mai una questione di soldi. Pensate, il club abruzzese gli avrebbe dato quasi cinque volte di più dello stipendio attuale, circa 1,5 milioni di euro (bonus compresi) per un anno rispetto ai 360mila guadagnati nella stagione appena conclusa. Ma Zeman aveva già deciso, lo comunicherà nelle prossime ore in una conferenza stampa, il richiamo della Roma è stato troppo forte (…)“.