Roma Calcio » Calciomercato Roma » Mercato Roma, Sartori (ds. Chievo): ”Bradley vuole restare in Serie A. Noi sappiamo ciò che vogliamo per cederlo”

Mercato Roma, Sartori (ds. Chievo): ”Bradley vuole restare in Serie A. Noi sappiamo ciò che vogliamo per cederlo”

Le parole del ds del Chievo sul centrocampista statunitense che, ormai, sembrerebbe ad un passo dal vestire la maglia giallorossa

Il centrocampista statunitense del Chievo Michael Bradley (Getty Images)

MERCATO ROMA SARTORI DS CHIEVO BRADLEY RESTARE SERIE A / WEB – Il direttore sportivo del Chievo, Giovanni Sartori, è tornato a parlare della trattativa tra Michael Bradley e la Roma. Secondo le ultime notizie, le due parti sarebbero sempre più vicine e l’accordo potrebbe essere raggiunto quanto prima. Ecco le parole del dirigente ai microfoni di Tele Radio Stereo:

Se la Roma è interessata al giocatore, come le altre società che lo sono, sa quanto il Chievo vuole ottenere. E’ chiaro che, oltre ai soldi, accetteremo delle contropartite tecniche. Quando una di queste società accetterà la nostra richiesta ci siederemo e chiuderemo. Di offerte ne sono arrivate dall’Italia e dall’estero, quelle estere ci riempivano e riempivano il giocatore di euro, ma la volontà del ragazzo è di rimanere in Serie A. Io so dove vuole andare, ma oltre ad essere contento lui, deve esserlo anche la società“. Non mancano poi le rassicurazioni sulla serietà del venticinquenne:”Il contratto gli scade tra un anno, ma questo non è un problema, Bradley è un uomo e ci ha dato la sua parola. Per noi una stretta di mano vale come una firma“.

Sartori ha poi parlato, più nello specifico, delle possibili contropartite tecniche: “Per quello che riguarda Brighi, abbiamo un ottimo ricordo sia sotto il profilo umano che professionale. Abbiamo provato a prenderlo lo scorso anno ma non ci sono state le condizioni economiche“. Infine delle conclusioni abbastanza significative: “Per Micheal ci sono i presupposti economici e tecnici per accordarci con chi sta trattando adesso. Il giocatore ha la volontà forte di andare in una squadra in particolare e con quella squadra, di cui non dirò mai il nome, non dirò mai che è la Roma, c’è una grande possibilità di accordarsi. Avere Greco in cambio? Sì, se così fosse faremmo uno sconto alla Roma!