Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Verre, parla l’agente: “Roma e Genoa credono in lui, va a Siena per farsi le ossa”

Verre, parla l’agente: “Roma e Genoa credono in lui, va a Siena per farsi le ossa”

L’agente Fifa Pennacchi ha parlato a vocegiallorossa.it del suo giovane assistito

Valerio Verre

VERRE AGENTE ROMA GENOA / ASROMALIVE.IT – Il portale web Vocegiallorossa.it ha intervistato Luca Pennacchi, agente Fifa che cura gli interessi del giovanissimo Valerio Verre, mediano classe ’94 entrato nell’affare che ha portato Destro alla Roma. Il ragazzo è passato in comproprietà al Genoa per poi essere girato al Siena in prestito.

Dott. Pennacchi, Verre è ufficialmente in comproprietà con il Genoa. Lei ed il ragazzo siete soddisfatti della soluzione?
“Genova è una grande piazza ed il Genoa è una grande società. Valerio (Verre, ndr) ha gradito questa soluzione e noi con lui. I rossoblù hanno dimostrato fortemente di volerlo e questa loro volontà è risultata decisiva ai fini della trattativa. Naturalmente Valerio è attaccatissimo a Roma e alla Roma, ma ormai è un professionista ed è orgoglioso di questa soluzione”.

Il prestito a Siena quanto può essere formativo per Verre che, ricordiamolo, in quanto ’94 potrebbe disputare un’altra stagione in Primavera volendo.
“Il prestito a Siena di Valerio (Verre, ndr) è sintomo che sia la Roma sia il Genoa hanno cura ed interesse per la sua crescita calcistica. Il club toscano è una piazza, a mio avviso, perfetta per la crescita e la maturazione del ragazzo. Il fattore anagrafico, che gli consentirebbe di giocare un altro anno in Primavera, testimonia quello che è sempre stato il suo trend calcistico, cioè bruciare le tappe, sia nella Roma che in Nazionale. Ovviamente starà a lui ripagare questa grandissima considerazione nei suoi confronti, giorno dopo giorno, in campo”.