Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Roma, Mazzone: “Stasera una vittoria per rilanciarsi. Zeman? Chi nasce tondo non muore quadrato”

Roma, Mazzone: “Stasera una vittoria per rilanciarsi. Zeman? Chi nasce tondo non muore quadrato”

Il sor magara ha parlato del momento dei giallorossi e del suo tecnico

Carlo Mazzone ai tempi della Roma

ROMA MAZZONE ZEMAN INTERVISTA / ASROMALIVE.IT – Carlo Mazzone a ruota libera sulla Roma e dintorni in diretta dalle frequenze di Radio Manà Sport; un’intervista, quella realizzata dall’emittente romana, in cui l’ex tecnico giallorosso si è espresso in grande libertà su vari argomenti, a cominciare dal momento della Roma in campionato: “La Roma è partita abbastanza bene, considerando che la rosa è cambiata molto e ci sono molti giovani, eppure sembra che gli schemi siano già assimilati. Stasera contro la Samp serve una grande vittoria per rilanciarsi in classifica“.

Mazzone poi ha parlato del collega Zdenek Zeman e della possibilità che sia cambiato dal punto di vista tattico e strategico: “Ho incontrato in campo molte volte Zeman, ci ho vinto e perso, è una persona che ho sempre rispettato. Non so se sia cambiato nell’atteggiamento, ma posso dire che chi nasce tondo non muore quadrato, difficile che un tecnico della sua esperienza cambi all’improvviso le sue idee di gioco dopo tanti anni“.

Un parere poi su qualche calciatore giallorosso: “Totti sta benissimo, anche a 36 anni, non ho mai compreso coloro che parlavano di un problema tattico con lui. Francesco è straordinario, gli dici cosa ti serve in campo e lui te lo da. Florenzi? Io sono a favore dei giovani, e se sono romanisti tifo ancora più per loro“.