Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Sormani: ”De Rossi e Osvaldo? Spero che quello di Zeman fosse solo un segnale”

Roma, Sormani: ”De Rossi e Osvaldo? Spero che quello di Zeman fosse solo un segnale”

Anche l’ex attaccante ha parlato della questione che ha avuto come protagonisti il mediano di Ostia e il centravanti italo-argentino

Daniele De Rossi e Pablo Daniel Osvaldo

ROMA SORMANI DE ROSSI OSVALDO ZEMAN SEGNALE / ASROMALIVE.IT – ”Spero che quello di Zeman sia stato solo un segnale che voleva dare alla squadra, una scossa dopo risultati negativi e non una decisione definitiva. De Rossi ed Osvaldo sono giocatori importantissimi che devono essere centrali nel progetto tecnico”. A parlare è Angelo Benedicto Sormani, attaccante giallorosso dal 1963 al 1964 e allenatore negli anni ’80 in coppia prima con Eriksson e poi con Liedholm. ”In nazionale hanno fatto ottime cose. Non scopro certo io il valore di Daniele De Rossi – ha aggiunto l’ex calciatore, intervistato da tuttomercatoweb.comche è stato protagonista nelle due gare dell’Italia. Al di là di tutto, può essere giusto o sbagliato il pensiero di Zeman, ma certe cose un tecnico non deve renderle pubbliche. Il suo pensiero poteva essere detto ai diretti interessati nello spogliatoio, invece dirlo pubblicamente complica le cose. Il boemo in quel momento ha provato a cambiare qualcosa, visto che non riesce ad avere ciò che chiede dalla squadra, ma questa situazione deve rientrare, spero sia solo una cosa sporadica”.