Roma Calcio » AS Roma News » A.S.Roma, l’intervista integrale di Goicoichea a Roma Channel

A.S.Roma, l’intervista integrale di Goicoichea a Roma Channel

Il portiere uruguaiano ha parlato del suo approdo alla roma, dell’errore nel derby e del rapporto con i compagni di squadra

Il portiere uruguaiano della Roma Mauro Goicoechea

A.S.ROMA INTERVISTA GOICOICHEA ROMA CHANNEL / ASROMALIVE.IT – Mauro Goicoichea ha rilasciato una lunga intervista al canale tematico giallorosso, Roma Channel. Queste le sue parole:

Come ti trovi a Roma?
Mi trovo molto bene. Sono contento dei compagni e dello staff. Sento l’affetto dei tifosi e questo è molto importante“.

Sei stato sorpreso dell’interesse della Roma questa estate?
Per me è stato una piacevole sorpresa di sapere dell’interesse di un club importante come la Roma. Ero ansioso fino a quando non si è chiusa la trattativa“.

Perchè sei piaciuto a Zeman?
Bisognerebbe chiedere a lui. Io sono qui grazie a lui e sto lavorando sodo per non deluderlo“.

Le tue caratteristiche?
Le mie caratteristiche sono quelle che ho dimostrato finora ma, naturalmente, devo ancora migliorare. Sono venuto qui per crescere e sono contento di poterlo fare in un club così importante“.

Il tuo rapporto con Stekelenburg e Lobont?
Devo dire che ho ancora qualche difficoltà con l’italiano ma sto migliorando. E’ un vero onore allenarmi con Stekelenburg, che è stato uno dei migliori portieri nell’ultimo mondiale, e sono sicuro che mi aiuterà a crescere“.

Può descriverci le emozioni provate a Parma?
La realizzazione di un sogno. Sapevo che all’inizio sarebbe stato difficile perché sapevo di avere davanti due grandi portieri“.

L’errore nel derby?
Ho commesso un grave errore tecnico e ne sono consapevole. Purtroppo delle volte è necessario passare per questi errori per poter crescere. Sono dispiaciuto per i miei compagni che stavano facendo una grande partita e per i tifosi. Ma bisogna saper voltare pagina“.

Il momento più bello della tua carriera?
Tra le maggiori soddisfazioni c’è sicuramente quella di essere arrivato in un club importante come la Roma“.

Hobby? Come trascorri il tempo libero?
Vorrei conoscere la città, però mi piace anche trascorrere il tempo in casa con mia moglie e mia figlia“.

Il tuo feeling con la difesa?
Personalmente, mi sento molto a mio agio. E’ un modo di giocare molto diverso da quelli abituali ma bisogna abituarsi a quello che chiede il mister. Mi sono molto a mio agio con i compagni che mi trasmettono molta sicurezza“.

Marquinhos?
Sta dimostrando di essere un grande giocatore e sono molto contento per lui“.

Muslera ti ha parlato della Serie A? Chi è il miglior portiere del mondo?
Muslera lo conosco da quando giocavamo con le giovanili dell’Uruguay ma non abbiamo parlato del calcio italiano. Ne ho parlato con Recoba che era mio compagno al Danubio. Credo che Buffon sia il miglior ma anche Casillas. Sono loro i migliori“.

Dove può arrivare la Roma?
Credo che questa squadra ha dimostrato che può arrivare lontano. A tratti ha mostrato grande calcio ma ci è mancata la continuità. Ma stiamo migliorando, stiamo crescendo e vogliamo continuare così“.

Un messaggio ai tifosi?
Vorrei scusarmi per l’errore del derby e ringraziarli per il calore che mi hanno riservato“.