Roma Calcio » AS Roma News » Interviste Esclusive » Olympiakos, Greco: “La Roma non ha puntato su di me”

Olympiakos, Greco: “La Roma non ha puntato su di me”

Intervista all’ex giallorosso nel corso della quale fa un bilancio sulla sua esperienza calcistica in Grecia

Leandro Greco

OLYMPIAKOS GRECO / ASROMALIVE.IT – Ha rilasciato una breve dichiarazione a tuttomercatoweb.com l’ex giallorosso Leandro Greco, attualmente impegnato con l’Olympiakos. 

Queste le sue parole:

Dall’Italia alla Grecia, perché?
Una scelta personale. Volevo un’esperienza all’estero. L’Olympiakos è la squadra più importante della Grecia, in Europa è conosciuta e fa bene. Sono contento“.

Nella Roma non c’era proprio spazio per lei?
La società ha voluto fare scelte diverse. Cercavo la possibilità di giocare con continuità e far parte di una squadra dove davvero credessero e puntassero in me. A Roma questo non si è verificato, così ho scelto di andare altrove“.

In un campionato inferiore a quello italiano.
Sicuramente è meno difficile, la qualità rispetto al calcio italiano è minore. Questo è fuor di dubbio. Ma giocare nell’Olympiakos non mi fa sentire la mancanza di una grande squadra, perché è strutturata come tale. Giochiamo in Europa, poi qui sono malati di calcio, si vive solo per la squadra. Mi sono ambientato alla grande“.

Nessuna nostalgia dell’Italia?
Dell’Italia e degli amici sì. Ma dal punto di vista calcistico qui sono felice, sto davvero bene“.

L’età è dalla sua, non ha mica dato l’addio all’Italia…
Certo che no. Qui ho tre anni di contratto e mi trovo bene, in futuro vedremo. Sicuramente all’Italia ho dato un arrivederci e non un addio“.

La Roma intanto osserva un suo compagno, Torosidis. Pronto per l’Italia?
Ha buona corsa e qualità. Qui in Grecia è fortissimo, in Italia potrebbe far bene. Durante l’estate mi ha chiesto informazioni sulla Roma, ha avuto la possibilità di andare. Ovviamente gli consiglierei di accettare, Roma è fantastica, ho vissuto anni bellissimi“.