Roma Calcio » AS Roma News » Diario del giorno, Catania ancora fatale per la Roma. De Rossi 90′ in panchina. Baldini: “Piena fiducia a Zeman”

Diario del giorno, Catania ancora fatale per la Roma. De Rossi 90′ in panchina. Baldini: “Piena fiducia a Zeman”

Il resoconto della domenica giallorossa

Catania-Roma 1-0

Catania-Roma 1-0

DIARIO DEL GIORNO ROMA / ASROMALIVE.IT – Un’altra domenica da dimenticare per la Roma, che esce sconfitta dalla seconda trasferta consecutiva. Dopo la batosta di Napoli della settimana scorsa, è arrivata una debacle di misura in quel di Catania, campo che si rivela ancora una volta tabù per la compagine romanista.

TOTTI OUT – La trasferta siciliana è inizata male per il club capitolino, visto il forfait dell’ultimo minuto di Francesco Totti. Il capitano ha preferito non forzare dopo il risentimento muscolare alla coscia. Zeman, già sprovvisto di Pjanic e Osvaldo, ha dovuto lanciare per la prima volta il brasiliano Marquinho nella linea d’attacco con Destro e Lamela.

1-0 E GOMEZ DECISIVO – Dopo un primo tempo ben giocato, la Roma è crollata nella ripresa a causa di un gioco piuttosto bloccato e della rete in contropiede del Papu Gomez, ancora decisivo contro i giallorossi come già nella gara d’andata. Protagonista in negativo ancora Mattia Destro, il quale ha sprecato la palla del vantaggio romanista più volte nei primi 45′.

ZEMAN FIDUCIOSO – “Ci manca la mentalità da grande, ma puntiamo con fiducia ai primi posti“. Queste brevemente le parole di commento del tecnico boemo nel post-partita. La sconfitta numero due in questo pessimo inizio di 2013 ha ridimensionato le ambizioni della sua squadra, anche se Zeman resta fiducioso sulla posizione di classifica finale. Inoltre stilettata sull’assenza dei big: “Se facciamo la squadra con chi guadagna di più non lo so se poi vinciamo“.

BALDINI LO SALVA – Più ordinato e concreto il dg giallorosso Baldini, il quale come sempre accade si è presentato alle telecamere dopo la sconfitta. “C’è da riflettere sulla nostra discontinuità, se le cose vanno male sono io a prendermi le responsabilità senza dubbio. La società ha piena fiducia in Zeman. L’incontro con Guardiola? Lo sanno tutti che siamo amici, l’ho incontrato non per parlare di calcio, ed il nostro mister ne era a conoscenza“.

DE ROSSI ANCORA FUORI – Sorpresa della giornata l’assenza dal campo di Daniele De Rossi, lasciato fuori per tutti i 90′ a favore del rientro di Tachtsidis. Zeman ha ammesso di volere un regista più abile nelle verticalizzazioni, ma fa discutere questa esclusione netta in una giornata in cui pesavano già le assenze di leader come Totti, Pjanic e Osvaldo. Il caso DDR continua…

Keivan Karimi