Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Osvaldo: nessuna punizione o multa. Zeman deciderà se convocarlo per Napoli

Roma, Osvaldo: nessuna punizione o multa. Zeman deciderà se convocarlo per Napoli

L’attaccante italo-argentino si è allenato ieri con i compagni ma sarò il boemo a decidere se portarlo al San Paolo con il resto della squadra

Daniel Pablo Osvaldo

Daniel Pablo Osvaldo

ROMA OSVALDO NESSUNA PUNIZIONE MULTA ZEMAN NAPOLI / ASROMALIVE.IT – “Stavo molto male, non riuscivo a reggermi in piedi. Non me la sentivo di affrontare un viaggio così lungo in aereo“. Con queste parole, Pablo Daniel Osvaldo ha giustificato la sua assenza alla tournée invernale negli Stati Uniti. Ieri l’attaccante è tornato a Trigoria e ha ritrovato la comprensione di capitan Totti e compagni: sono stati tutti molto affettuosi con lui. Anche Zeman ci ha scherzato: ”Ti faceva male il pancino, poverino”. Il numero 9 della Roma, infatti, è stato bloccato in Argentina da un virus gastrointestinale, con la febbre alta. Ieri, poi, è stato visitato dal dott. Colautti, sotto gli occhi del ds Walter Sabatini, il quale ha affermato: ”Ho parlato con lui al telefono nei giorni scorsi: sembrava che stesse molto male”.

Ieri, al termine dell’allenamento voluto da Zeman alle 16.00, Osvaldo ha avuto un colloquio con la dirigenza. Nessuna punizione o multa per l’accaduto ma la società non tollererà più alcuni scatti di testa come le espulsioni e qualche ritardo di troppo. L’italo-argentino, poi, non è stato rintracciabile per due giorni prima che la squadra partisse per la Florida. Osvaldo ha detto di essere dispiaciuto dell’accaduto e di essere comunque disponibile per la trasferta di Napoli. Sarà Zeman a decidere se convocarlo o meno. C’è da dire che un ‘altra risorsa in attacco, per la Roma, farebbe molto comodo domenica sera. Giocherà Destro dal primo minuto ma l’ex senese ha un fastidio alla caviglia. Nico Lopez, invece, sarà impegnato con la sua nazionale Under 20.