Roma Calcio » AS Roma News » Roma, Totti non digerisce il ritardo sul rinnovo

Roma, Totti non digerisce il ritardo sul rinnovo

Il capitano ancora in attesa di segnali dalla società

Totti e Celik in Roma-Pescara

Totti e Celik in Roma-Pescara

ROMA TOTTI RINNOVO / ASROMALIVE.IT – Oltre alla delusione dei tifosi romanisti, alle indecisioni sul mercato ed ai dubbi sulla proprietà americana, in casa Roma si deva aggiungere anche il malumore del calciatore più rappresentativo, Francesco Totti. Da indiscrezioni raccolte oggi da Calciomercato.it, il capitano giallorosso, tuttora in vacanza in Sardegna con la propria famiglia, non è contento dei ritardi accumulati per discutere del suo rinnovo. Il contratto in essere di Totti scade nel 2014, dunque tra un anno preciso, e la sua volontà dichiarata è quella di continuare a giocare almeno un altro paio di stagioni.

Dopo qualche colloquio informale con i dirigienti datati un paio di mesi fa, il numero 10 e la questione rinnovo sono finiti nel dimenticatoio di Trigoria, visti anche i contemporanei problemi nella scelta dell’allenatore e quelli relativi alle dimissioni di Baldini. Totti non ha digerito tale ritardo e potrebbe presentarsi al raduno del 9 luglio tutt’altro che motivato, a meno che Pallotta e compagnia non si decidano ad affrontare la questione in tempo per il ritiro di Riscone.

Keivan Karimi