Roma Calcio » AS Roma News » Roma, squadra negli Usa, ma in sei sono pronti a rifare le valigie

Roma, squadra negli Usa, ma in sei sono pronti a rifare le valigie

Nonostante la convocazione per la tournée sei giocatori sono pronti a partire

La Roma sbarca a Kansas City

La Roma sbarca a Kansas City

ROMA USA SEI IN PARTENZA / ASROMALIVE.IT – La Roma è negli Usa da ieri pomeriggio, quando alle ore 14.50 italiane la squadra è sbarcata a Kansas City, la mitica città di cui Alberto Sordi divenne persino cittadino onorario per averla citata con ironia nel celebre Un americano a Roma. Oggi a far notizia sono i romani in America, anche se non tutti i calciatori presenti al ritiro oltreoceano resteranno a lungo in maglia giallorossa. Oltre a Borriello e Julio Sergio non convocati e dunque vicini ad una cessione, altri elementi dovrebbero rifare le valigie: il terzino Alessandro Crescenzi ad esempio è cercato da mezza Serie B; il Novara lo rivorrebbe dopo gli ottimi 6 mesi disputati fino a giugno, ma non è da sottolineare la presenza di Crotone e Siena su di lui. L’attaccante Gianluca Caprari ha rifiutato il Brescia, solo perché in attesa da una chiamata dalla massima serie, con il Cagliari indicato come club più interessato. Partirà Junior Tallo, verso la Svizzera, così da liberare un’altra casella per i posti da extracomunitario. Anche Valerio Verre, segnalato come tra i più attivi a Riscone, è cercato da molte squadre, su tutte Catania e Bari. C’è anche Federico Ricci, che assieme al fratello Matteo rimasto a Roma, potrebbe andare a L’Aquila a fare esperienza. A questi giovani si aggiunge anche il brasiliano Marquinho, che secondo Sky Sport è stato proposto a varie squadre visto che è considerato un esubero a centrocampo. L’Inter ci sta facendo più che un pensierino.

Keivan Karimi