Roma Calcio » AS Roma News » REPUBBLICA.IT Strootman: “Totti è un eroe”. Maicon: “Pronto al rientro”

REPUBBLICA.IT Strootman: “Totti è un eroe”. Maicon: “Pronto al rientro”

Kevin Strootman

Kevin Strootman

STROOTMAN ‘OTTIMO INIZIO, MA E’ ANCORA PRESTO’ – “E’ stata una grande vittoria, stiamo lavorando bene ma è ancora presto per parlare, troppa euforia sarebbe eccessiva. Sicuramente l’inizio di stagione con sette vittorie di fila è stato ottimo ma vivo di settimana in settimana: sappiamo che arriveranno anche i momenti difficili e sarà importante farsi trovare pronti quando succederà”.

Sono le parole di Kevin Strootman dal ritiro della nazionale olandese. Arrivato la scorsa estate dal Psv Eindhoven per oltre 16 milioni di euro, il centrocampista è stato uno dei trascinatori della Roma capolista ma sa bene che la strada è ancora lunga, per la squadra ma anche per lui. “Quella contro l’Inter la partita perfetta? No, le partite perfette negli ultimi anni le hanno giocate Barcellona e Bayern Monaco – replica – E’ bello questo ottimismo, ma sono passati appena due mesi dall’inizio della stagione”. A livello personale si dice “contento del mio gioco ma posso fare meglio e ho ancora molto da dimostrare”.

L’ex Psv è rimasto impressionato dal calcio italiano, a partire dal derby di Roma. “La Lazio aveva vinto l’ultimo derby nella finale di Coppa Italia e quando Balzaretti ha segnato il gol della vittoria aveva le lacrime agli occhi per la felicità – racconta – Il calcio in serie A è molto diverso da quello olandese”. Non poteva mancare una battuta su Totti: “Con lui non parlo molto perché non capisco ancora bene l’italiano ma su 100 tifosi della Roma, 90 sono per lui. E’ ancora in forma super, è un grande calciatore ed è l’eroe della Roma”.

MAICON VERSO IL RECUPERO – Si è già perso la sfida con i suoi vecchi compagni all’Inter ma venerdì 18 ottobre sarà a disposizione di Garcia per l’atteso scontro col Napoli. Intervistato da “Lancenet“, Maicon assicura di essere ormai quasi pronto dopo la lesione muscolare che lo ha pure costretto a saltare le amichevoli con la Selecao. “Ho quasi recuperato al 100% – le sue parole – Già in settimana ho ripreso il lavoro fisico, adesso devo ritrovare la condizione perché sono stato a riposo 12 giorni e alla ripresa ci aspetta una gara difficile contro il Napoli“. Maicon sa che in maglia giallorossa si gioca una grossa fetta di Mondiale e lo stop per infortunio “è arrivato in un momento delicato ma capita nel calcio. Voglio far parte del Brasile che giocherà la Coppa, per cui voglio tornare a giocare bene e lavorare per riconquistare la nazionale”.

Fonte: Larepubblica.it